Spal, Semplici: “Pareggio che dà ulteriore forza”

Semplici, Spal (Lapresse)

Sensazioni della vigilia di Leonardo Semplici confermate e festeggiamenti biancazzurri rimandati, la Spal esce con un punto dalla trasferta contro lo Spezia, 0-0 il finale al Picco. “Sapevamo di incontrare una squadra forte, sapevamo di essere su un campo ‘caldo’: sia noi che loro avevamo bisogno di vincere, usciamo con un risultato positivo che ci dà ulteriore forza per il finale di campionato. La sfida con la Pro Vercelli? Mi auguro di fare una bella prestazione in casa nostra, priveremo a vincere e conquistare la Serie A davanti ai nostri tifosi”, ha ammesso Leonardo Semplici nel post gara.

Il presidente Mattioli: “Serie A davanti ai nostri tifosi? Sarebbe bello”

A commentare il pareggio con lo Spezia ci sono anche le parole del presidente della Spal Mattioli: “Quella di oggi è stata una bella partita, lo Spezia ha fatto una grande gara sia nel primo tempo che nella ripresa, alla fine si prendono i punti che si riescono a raccogliere sul campo. Se ho già pensato a come festeggiare? No, anche perché mi davano fastidio le voci sui festeggiamenti quando ancora dobbiamo pensare a conquistare la A sul campo. Festeggiarla nel nostro stadio sarebbe bello, vediamo come va. Se mi aspettavo di essere qui a giocarmela? Io personalmente sì, sapevo di avere un ottimo gruppo, poi se pensavo di vincere il campionato quello no, ma pensavo di fare una bella stagione”.

Bonifazi: “Punto importante. Il mio futuro? Dipende dal Torino”

Tra i protagonisti della Spal c’è Kevin Bonifazi, il difensore ha parlato così al termine della gara conclusa per 0-0 contro lo Spezia al Picco. “Siamo super felici e super concentrati, questo punto ha un’importanza cruciale. Le altre hanno perso punti per strada, noi oggi siamo stati compatti e solidi e non abbiamo subito gol e portato a casa un bel punto. Lo Spezia ha i suoi meriti, si tratta di una squadra con giocatori importanti che possono cambiare la partita in ogni momento, noi venivamo da un tour de force, non possiamo sempre andare al massimo. Siamo stati bravi a tirare fuori il carattere e a portare via un punto. Io ancora alla Spal nella prossima stagione? Dipende relativamente da me, saranno la società e l’allenatore del Torino a valutarmi: se sarò pronto per una piazza importantissima come Torino bene, altrimenti tornei qui veramente volentieri, amo questa città”, ha concluso Bonifazi.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 105 volte