Vincere, vincere, vincere, questo l’out out per il Napoli, oggi pomeriggio

Il Napoli resta una delle poche squadre del campionato italiano, ancora in corsa per un obiettivo da conseguire,. Pertanto c’è molta attenzione per il primo anticipo della 35esima giornata di serie A. Il Cagliari dal canto suo vuole vendicare il 5-0 subito in casa all’andata, considerando anche la grande rivalità che accende il match con i tifosi sardi che ‘sentono’ questa partita in modo molto particolare, al pari di quella contro la Juventus. Per la squadra azzurra, quest’ oggi non vi è altro risultato se non il successo pieno. Vincere, contro i rossoblù significherebbe scavalcare la Roma, almeno per 24 ore, in attesa di conoscere l’esito di Milan vs Roma di domani sera.  A centrocampo Hamsik dovrebbe essere lasciato il suo posto a  Zielinski, mentre in difesa toccherà forse a Masksimovic.  Il principale dubbio per Rastelli, invece è legato al modulo, e di conseguenza agli effettivi da schierare. Il tecnico dei sardi dovrebbe optare per una formazione maggiormente difensiva rispetto al consueto 4-3-1-2, con Isla che avanza sulla mediana e con Salomon titolare al centro della difesa. In avanti, Sau paga il cambio di modulo e dovrebbe partire dalla panchina con Borriello e Joao Pedro pedine inamovibili per gli equilibri offensivi del Cagliari.

Commenti