Le pagelle di Sassuolo-Fiorentina: Matri arruffone, Tatarusanu e Bernardeschi top

Le pagelle di Sassuolo-Fiorentina: Matri arruffone, Tatarusanu e Bernardeschi top(lapresse) SASSUOLO
CONSIGLI 7: parare un rigore non è mai facile, ma avere i riflessi per arrivare sul secondo tiro è quasi sempre più difficile. Grande personalità.    
ADJAPONG 5,5: fughe in avanti a tutta velocità che metterebbero in crisi chiunque. Ingenuo, però, quando deve difendere
ACERBI 6: pochi errori, molta concentrazione
CANNAVARO 6: leader, un po’ a fatica però
PELUSO 5,5: davanti morde poco. Ma si sbatte parecchio, questo sì
AQUILANI 6: qualche lancio stile vecchi tempi, lampi che illuminano  (34′ st Ricci sv)
SENSI 6,5: regista puro. Raro, utile e bello a vedersi
DUNCAN 6: sfiora il gol e corre come un matto
BERARDI 6,5: un po’ egoista ma prezioso. Stargli dietro non è mai facile per nessuno. Lui, insomma.
MATRI 5,5: generosamente arruffone (26′ st Iemmello 6: un gol a chi lo ha ripudiato con presunzione)
RAGUSA 5,5: perso (1′ st Politano 6,5: lui c’è. E il rigore non lo sbaglia).

FIORENTINA
TATARUSANU 7:  il pezzo meglio di Sousa, almeno tre paratone gli addolciscono il prossimo addio
TOMOVIC 5,5: generosa vaghezza
RODRIGUEZ 4,5: inseguo è dire poco. Gioca benino ma poi cade nel tranello, perde la testa e arriva al rosso.
CARLOS SANCHEZ 5: preciso come un orologio scarico. Fuori ruolo, come sempre
CHIESA 6,5: un bel gol (16′ st Tello 5,5: niente da dichiarare)
VECINO 6: muscoli intelligenti a centrocampo. Prova qualche inserimento ma senza successo.
BADELJ sv (16′ pt Bernardeschi 7: i gol sarebbero due, ma per l’arbitro è uno solo. Accetta la panchina senza fiatare)
OLIVERA 5: tra cartellino, stipendio, commissioni e ingaggio è costato una fortuna. Mistero.
BORJA VALERO 6,5: basta un suo lancio prezioso che ricordarti il bello del calcio.
CRISTOFORO 5: improbabile  (32′ st Babacar sv)
KALINIC 5: sbaglia un rigore. E anche sulla ribattuta dà il peggio di sé. Altrove.

sassuolo calcio

Fiorentina
serie A
pagelle
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 336 volte