Il Punto sulla A

published at 8:45 in COPERTINA, IL PUNTO SULLA A
Il Punto sulla A

La penultima giornata del massimo campionato che si concluderà soltanto questa con l’inutile sfida tra le retrocesse Pescara e Palermo, ha emesso come da previsioni verdetti già annunciati, come il sesto tricolore consecutivo dei bianconeri vittoriosi per 2 a 0 sul Crotone, che nonostante gli ultimi brillantissimi risultati e la contemporanea sconfitta interna dell’Empoli, rischia, domenica prossima, pur vincendo in casa contro la Lazio di tornare in serie B, visto il punto di vantaggio che i toscani hanno in classifica. La squadra di Martusciello, nell’ultimo turno dovrà recarsi a Palermo dove troverà una squadra senza alcuna motivazione per cui è lecito pensare che possa fare bottino pieno, rendendo vana la grande rimonta dei calabresi, In testa resta aperto, solo per  la matematica il discorso secondo posto; domenica la Roma riceverà il già salvo Genoa che ieri ha battuto il Torino per 2 a 1, in una partita all’insegna dell’addio al calcio giocato di Francesco Totti.  Quindi è facile immaginare che i giallorossi vogliano festeggiare il vecchio capitano con il successo sui rossoblù che garantirebbe loro la poltrona d’onore. Il Milan intanto si guadagna il sesto posto ed i preliminari di Europa League battendo in casa il Bologna per 3 a 0. Il Sassuolo vince a valanga, per 6 a 2 sul Cagliari, pari con un gol a testa tra Udinese e Sampdoria. Infine udite udite, sorpresa della giornata la vittoria della rediviva Inter all’Olimpico, contro la Lazio per 3 a 1. Resta molto avvincente la lotta per il titolo di capocannoniere del torneo. In lizza Dzeko con 28 reti , poi Mertens con 27, quindi Belotti (25) ed infine  Higuain (24), ieri a secco. Il Napoli vittorioso, sabato sulla Fiorentina, per 4 a 1 è oramai rassegnato al terzo, malgrado la splendida stagione, peccato per quei due punti gettati alle ortiche in casa contro il Palermo. A meno di improbabili miracoli la squadra di Sarri dovrà disputare il preliminare di Champions League in agosto.

Questo articolo è stato letto 238 volte

You must be logged in to post a comment Login