Anteprima partita

Sampdoria vs Napoli è una delle gare più importanti della giornata finale del massimo campionato. Gli azzurri con un orecchio alla gara della Roma all’Olimpico, giocano per tentare di soffiare ai giallorossi il secondo posto al fotofinish. Mentre  la Sampdoria sta già pensando alla prossima stagione: senza vittorie da 7 turni, i blucerchiati sono reduci due 1-1 con Chievo e Udinese. Travolgendo la Fiorentina, il Napoli ha collezionato il quarto successo di fila ed è rimasto a -1 dalla seconda posizione: per evitare il playoff di Champions League, i ragazzi di Sarri devono scavalcare la Roma. In altre parole. Il Napoli accede direttamente ai gironi di Coppa dei Campioni: se sbanca Genova e la Roma non batte il Genoa, il che pare assai improbabile, visto che i genoani, già salvi, non opporranno una grandissima resistenza. Per questo ultimo atto della stagione  Sarri avrà a disposizione quasi tutta la rosa,  il solo Allan è fuori, causa infortunio, quindi il tecnico toscano dovrebbe optare per uno schieramento composto  da Reina tra i pali,  con Hysaj e Ghoulam sulle fasce ad affiancare i due centrali Albiol e Koulibaly. A centrocampo Zielinski e Jorginho sono favoriti su Rog e Diawara per completare la linea a tre con il capitano Hamsik. In attacco, ovviamente gli intoccabili di sempre, ossia Callejon , Mertens ed Insigne. Dal canto suo Giampaolo dovrà fare a meno di Muriel, espulso contro l’Udinese, e Sala. In difesa pronto Bereszyński, che occuperà la fascia destra,  mentre in attacco il tecnico blucerchiato spera di avere a disposizione Quagliarella. Dietro le due punte, l’ex Torino e Schick, agirà Bruno Fernandes, a centrocampo ballottaggio tra Praet e Linetty. Alla luce di tutto ciò le probabili formazioni dovrebbero essere le seguenti:

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszyński, Silvestre, Regini, Pavlovic; Barreto, Linetty, Torreira; Bruno Fernandes;Quagliarella, Schick. All. Marco Giampaolo

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne All. Maurizio Sarri

Veniamo alle statistiche: Sampdoria e Napoli si sono affrontate, in passato in casa blucerchiata, in 63 occasioni, tra serie A, serie B e Coppa Italia. Il bilancio vede i doriani in vantaggio per 27 vittorie a 16, mentre i pareggi sono 20. L’ultimo successo della Sampdoria è datato 16 maggio 2010, 1 a 0, il risultato con gol di Pazzini. Gli azzurri invece hanno vinto l’ultima gara al Ferraris dello scorso torneo. Il Napoli, infatti si impose nel gennaio 2016 per 4 a 2. Le reti furono realizzate da  Higuain,  Insigne (rig), Correa,  Hamsik,  Eder,  Mertens. Infine il primo dicembre 2014, ci fu l’ultimo pareggio: 1 a 1 il finale con i gol di Eder e Zapata.

Commenti