LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: BENE DIAWARA, ANCORA DISTRATTI I DIFENSORI

REINA 6: ottima parata su un tiro cross di Verde, solito buon apporto sul giro palla, ma sul rigore di Pazzini avrebbe potuto fare meglio.

HYSAJ 5,5: si distrae troppe volte lì dietro, nonostante una buona prova in fase di spinta.

CHIRICHES 5,5: ha piedi da fine centrocampista, ma in difesa non sono rari i casi in cui si appisola e produce frittate.

KOULIBALY 6: in anticipo è straordinario, ma stranamente, vista la sua imponente struttura fisica, va in affanno sul gioco aereo.

GHOULAM 7: spinge con grande qualità e contiene bene Cerci che orbita dalle sue parti. Bravo anche a trovare un gol che si rivelerà prezioso visto il convulso finale del match.

ZIELINSKI 6: gioca a corrente alternata, buoni alcuni suoi strappi in progressione, ma si estranea a volte un po’ troppo dal vivo del gioco nel secondo tempo.

DIAWARA 7: regia scolastica, ma pulita e precisa. Buona personalità in costruzione e solidità in fase di non possesso.

HAMSIK 5,5: conferma di non essere al meglio, si fa vedere ma lo smalto on è quello dei giorni migliore e non gli consente il cambio di passo.

CALLEJON 6: si divora un gol quasi fatto nel primo tempo, ma corre e lotta con la solita generosità e pericolosità.

MILIK 6,5: buona oretta per lui, fatta di sgomitate e buoni movimenti, impreziosita anche da un bel gol. Avrebbe meritato di concludere la partita.

INSIGNE 6: il fantasista c’è in tutte le occasioni più pericolose del Napoli, gli fa difetto però un eccessivo leziosismo in fase di conclusione che gli fa sciupare tanto delle belle cose che crea.

MERTENS 6: si rende subito pericoloso con un paio si puntate verso la porta che avrebbero meritato maggior fortuna.

ALLAN 7: in un momento topico del match, costretto ad agire da terzino, dimostra la solita generosità e corsa, unite ad un’insospettabile sagacia tattica. Ci è piaciuta molto la sua interpretazione di difensore fludificante di destra.

GIACCHERINI 5,5: impalpabile, quasi svogliato.

di Vincenzo Letizia

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu