Ag. Tonelli: “Napoli? Per vincere non bastano collettivo e bel gioco”

L’agente di Lorenzo Tonelli, Luca Sommella, intervenuto ai microfoni di Radio Crc, ha parlato del Napoli e del suo assistito: “La differenza tra Ounas e Douglas Costa sta nel fatto che quest’ultimo ha disputato la Champions League. La Juve ha dimostrato di saper lavorare e che gli scudetti non si vincono per caso. Il gap con le altre è ancora ampio. Vedremo come reagiranno all mancanza di Bonucci.

Napoli? Per vincere a certi livelli non bastano il bel gioco e il collettivo. Un conto è giocare a Verona e un altro è sfidare la Lazio a Roma o confrontarsi con PSG, Chelsea, Real Madrid e Manchester United. Contro il Real sembrava che il Napoli potesse fare una bella partita, ma Sergio Ramos ha spezzato tutti i sogni in due minuti. Il gap con la Juve e le big europee è elevato.

Tonelli resta a Napoli con lo spirito di un professionista che ha firmato un contratto di cinque anni. La stagione scorsa è stata sfortunata sul piano degli acciacchi. Immaginavamo potesse andare altrove a giocare per tutelare l’investimento del Napoli, che lo ha pagato 10 milioni, ma così non è stato. Non l’ha chiesto solo il Chievo, ma quattro o cinque squadre del lato sinistro della classifica, di cui due che disputano le coppe europee. E’ stato il Napoli a preferire di non darlo via per vari motivi. Si giocherà il posto con gli altri tre”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 610 volte

avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.