Longo: “A Perugia con umiltà. Che sorpresa Han”

Le parole in conferenza stampa di Longo alla vigilia della partita col Perugia (Twitter Frosinone)

La terza della classe contro la capolista. Perugia-Frosinone fa rima con spettacolo. Questione di talento, giovani e tanta passione. Ovviamente, a far la differenza, è l’immensa voglia di promozione delle due formazioni. Il tutto in una Serie B davvero entusiasmante, piena di gol e tanta creatività: “Sicuramente sappiamo e siamo consapevoli di andare ad affrontare un�™ottima squadra che in questo avvio di campionato si è dimostrata davvero forte e completa in ogni reparto. Quindi andiamo a Perugia con grandissima umiltà, sapendo di dover disputare una partita di massima attenzione dove servirà il miglior Frosinone per portare a casa dei punti”, queste le parole di Longo alla vigilia del match.

Sarà un confronto tra due attacchi esaltanti. Il Perugia, però, dopo l’ultima sfida al Barbera è reduce dal primo ko della stagione. Ma il talento di Han sarà uno dei fattori da arginare con maggiore attenzione per il Frosinone, parola di Longo: “Han è stata la sorpresa ma non possiamo dimenticarci giocatori come Di Carmine, Cerri (probabilmente out per sabato con Belmonte, ndr), come Falco che sarebbero titolari in ogni altra squadra ed alternative di tutto rispetto come Mustacchio, Bonaiuto e Terrani che in questa categoria possono davvero sostituire degnamente i giocatori precedentemente citati”. E così il tour de force della Serie B riparte dal Curi, teatro del big match tra due squadre piene di carica e motivazioni. Insomma, spettacolo annunciato.

Fonte: SkySport

Commenti