Gli interventi di Massimo Filardi, Gianni Ambrosino e Ciro Venerato a Radio Crc

published at 15:10 in NEWS
Gli interventi di Massimo Filardi, Gianni Ambrosino e Ciro Venerato a Radio Crc

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Massimo Filardi, ex calciatori

“Dzeko è un grandissimo attaccante, ma è statico rispetto a Mertens o Immobile che non danno punti di riferimento e da ex difensore avevo molta difficoltà nel marcare i bomber dinamici. 

Il Napoli ha sempre difeso di reparto e lo fa anche in area di rigore andando alla ricerca della palla e non dell’uomo. In questa fase difensiva è cresciuto molto perché è sempre molto alta e devo dire che Koulibaly è uno dei migliori difensori d’Europa. Oltretutto, è un destro e gioca a sinistra e non è un dettaglio, è sempre concentrato e cattivo, rappresenta la definizione del difensore”. 

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Gianni Ambrosino, direttore di Canale 21

“L’assenza di Strootman è un vantaggio per il Napoli che però dovrà giocare a Roma per vincere. E’ chiaro che non si potranno vincere tutte le partite, ma la mentalità deve sempre essere quella vincente. Capirei un pareggio a Manchester contro il City, ma contro Roma e Inter il Napoli deve fare bottino pieno. 

Il Napoli è veramente forte e dà fastidio. Molti mi dicono che parlo da tifoso, ma credo di essere obiettivo e sul campo il Napoli ha dimostrato di essere la squadra più forte. Mertens credo sia più completo di Dzeko che però è un grande finalizzatore. Parliamo di 2 giocatori molto forti, ma se dovessi scegliere, mi terrei Mertens”. 

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Venerato, giornalista

“Di Francesco potrebbe giocare col 4-2-3-1 viste le condizioni della rosa e le assenze. Peserà soprattutto quella di Strootman e la Roma potrebbe avere qualche problema dovendo affrontare il Napoli. Condivido le parole di De Laurentiis su Di Francesco quando ha detto che della Roma teme proprio l’allenatore. La squadra giallorossa è importante, le defezioni peseranno nella sfida di sabato perché qualche variabile tattica gli viene negata, ma sarà una partita difficile per entrambe le formazioni. 

Rispetto tutte le fonti, ma a gennaio il Napoli non mi risulta voglia privarsi di Maksimovic. L’Inter oltretutto, non credo possa comprare un difensore alla cifra di 20 milioni, quanto è valutato Maksimovic dal Napoli. 

Ghoulam? Giuntoli ha parlato con Mendes che è in difficoltà perchè nella famosa cena di Montecarlo aveva accettato le nuove offerte del Napoli. E’ una situazione ingarbugliata perché ci sono troppi galli a cantare. Il giocatore ha ribadito anche a Sarri pochi giorni fa che se il Napoli lo accontenta è felice di rinnovare. De Laurentiis sulla clausola sarà meno perentorio e tra mille difficoltà e contraddizioni si lavora sul rinnovo. Non ci sono accordo tra Ghoualm ed altri club. Che la Juve sia sempre presente su tutti i potenziali parametri zero è scontato, ma questo non vuol dire che Ghoualm andrà alla Juve”. 

I presenti comunicati sono stati inviati da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto degli stessi

Questo articolo è stato letto 258 volte

You must be logged in to post a comment Login