De Laurentiis: “I vincenti si vedono alla fine”

La squadra allenata da Maurizio Sarri sta attraversando un momento un po’ complicato, dopo essere stato eliminato dalla Champions League il Napoli ha pareggiato anche in campionato contro la Fiorentina – rimandando così l’appuntamento con il ritorno alla vittoria. Gli azzurri attendono ora di affrontare, nel prossimo turno, il Torino per provare a tornare al successo e a riguadagnarsi la testa della classifica (Inter permettendo). Intanto, a margine della presentazione del suo nuovo film di Natale, a Roma, il presidente Aurelio De Laurentiis ha comunque invitato i tifosi e tutto l’ambiente a non scoraggiarsi nella corsa allo scudetto: “Essere primi è importante, ma i primi si vedono alla fine e non all’inizio – ha dichiarato il numero uno azzurro – quest’anno sotto l’albero c’è meno cinema e più calcio e io, da imprenditore, non posso essere contento per questo. Il calcio sottrae spettatori al cinema”.

Insigne può essere in campo col Torino

L’imperativo, per Sarri e i suoi ragazzi, è quello di reagire contro i granata come ha fatto capire lo stesso De Laurentiis  comunque è reagire già sabato con il Torino. De Laurentiis lo ribadirà a Sarri e ai giocatori mercoledì sera nel corso della consueta cena natalizia. Il Napoli vuole compattarsi e riprendere la marcia vincente in classifica. La squadra deve ritrovare brillantezza, gioco, gol e vittorie; intanto per Sarri arrivano buone notizie dall’infermeria, dal momento che da Castel Volturno trapela un cauto ottimismo per un recupero di Lorenzo Insigne (che era sceso in campo per l’ultima volta contro la Juventus): la fitta all’inguine sta dando tregua e l’attaccante potrebbe anche tornare in gruppo con la speranza di giocare contro il Torino. Oggi però l’esterno si è allenato ancora a parte mentre il resto della squadra ha cominciato a preparare la sfida ai granata.

Fonte: SkySport

Commenti