Roma-Nainggolan, futuro in bilico

Radja Nainggolan non convocato per la sfida contro l’Atalanta. Scelta condivisa da allenatore e società dopo la folle diretta video su Instagram del centrocampista belga nella notte di Capodanno. Una decisione accettata ma poco gradita dal giocatore, il più pagato della rosa insieme a Dzeko, 4 milioni e mezzo di euro netti a stagione. Possibili le ripercussioni sul mercato, non a gennaio ma a giugno. Nainggolan, 31 anni a maggio, ha ancora oggi una valutazione alta (almeno 50 milioni per la Roma) ma destinata inevitabilmente a scendere. In questa stagione il belga è stato per il momento al di sotto delle aspettative: trascinatore lo scorso anno, con 13 gol da trequartista incursore con Spalletti. Meno decisivo, 20 metri più indietro, nel 4-3-3 di Di Francesco. Ecco perché a giugno le strade potrebbero separarsi, con tanti grandi club in Europa alla finestra e con Di Francesco pronto a puntare forte su Pellegrini, 10 anni in meno, titolare contro l’Atalanta proprio al posto di Nainggolan.

Fonte: SkySport

Commenti