Cosmi: “Mercato? Grande lavoro della società”

Il 2017 si è chiuso con una vittoria a Brescia, l’Ascoli è ripartito per questo 2018 con l’obiettivo di inseguire la salvezza. Dal mercato sono arrivati già Martinho e Ganz, da oggi è ufficialmente un calciatore bianconero anche Monachello. Serse Cosmi ha fatto un bilancio della situazione: “Faccio una premessa: nell’arco della mia lunga esperienza ho vissuto tanti mercati, addirittura anche quelli che si facevano tempo fa con le finestre di novembre e il mio concetto sul mercato di gennaio è sempre lo stesso, è lungo e dannoso soprattutto per noi allenatori, con due gare di campionato che si giocano a mercato ancora in corso – ha dichiarato l’allenatore bianconero – In virtù dei tanti mercati vissuti, dico che è la prima volta in cui tutti gli obiettivi prefissati arrivano nel tempo giusto, il tempo minimo possibile. Per questo ringrazio il Presidente, la Società, il Direttore Sportivo e tutti quelli che si sono dati da fare perché questo credo sia il segnale che la gente voleva. La Società avrebbe potuto temporeggiare per risparmiare, invece ha tenuto in considerazione le esigenze che avevo, ha fatto un lavoro eccellente, mi ha consegnato quasi alla ripresa della preparazione tre giocatori che erano i nostri obiettivi e questa è un’impresa. Oggi abbiamo un gruppo omogeneo che si è dovuto completare a causa anche degli infortuni avuti. I tre nuovi acquisti? Ho letto in rassegna che qualcuno ha scritto che questi tre calciatori hanno giocato pochissimo, ma hanno giocato poco per motivi tecnici e non fisici, hanno tanta voglia di mettersi in evidenza, hanno meno benzina degli altri, è vero, ma basta solo rimetterla in corpo. Noi puntiamo sulla loro voglia di dimostrare, ma bisogna dar loro tempo di entrare in condizone fisica”. 

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 369 volte