Bernardeschi: “Non ho mai avuto dubbi sulla Juve”

A piccoli passi ma sempre più protagonista nella sua nuova realtà, quella bianconera: tre gol in campionato e uno in Champions League e la sensazione di una crescita costante. Intervistato da Sky Sport, Federico Bernardeschi ha affrontato diversi temi: “Io sto bene, la squadra sta bene sono stati tre giorni davvero molto intensi, abbiamo lavorato tanto e stiamo cercando di recuperare subito la forma per farci trovare  pronti lunedì”, le parole del calciatore bianconero.

Prima della sosta con un tuo gol avete vinto a Cagliari, stai crescendo sempre di più, trovando più spazio e dimostrando molta personalità. Ti aspettavi un impatto del genere?
Io ho sempre detto fin dall’inizio che il mio obiettivo era lavorare tanto, con umiltà e sacrificio, facendo ogni giorno qualche piccolo passo in avanti. Questo è l’obiettivo e per adesso ci sto riuscendo. Adesso ci sono altri sei mesi da fare alla grande  per cercare  di conquistare gli obiettivi prefissati.

Quando c’è stato il contatto con la Juventus hai avuto qualche tentennamento? Hai avuto qualche momento dove hai detto: “Magari gioco poco, forse non vado”?
Io parlo dal mio punto di vista, dal punto di vista personale: non ho mai avuto dubbi. Quando si sono sentite e mi hanno comunicato la volontà da parte della Juventus, io ho detto subito sì, senza alcun problema. Perchè ognuno è fatto anche alla propria maniera e ognuno deve prendere le decisioni migliori per se stesso. Secondo me la decisione migliore per me stesso, per la mia carriera e per il mio futuro era venire qui.

Fonte: SkySport

Commenti