Bayern esagerato: 6-0 in Coppa di Germania

Un Bayern Monaco extra large. L’obiettivo semifinale di Coppa di Germania era ben chiaro nelle idee di Jupp Heynckes, che infatti schiera praticamente tutti i titolari a disposizione: 4-3-3 ultra offensivo, con Vidal davanti alla difesa composta da Kimmich, Sule, Hummels e Alaba, le le due mezz’ali James Rodriguez e Thomas Muller, davanti Robben, Lewandowski e Coman. In porta Ulreich. Di fronte a loro l’ostacolo rappresentato dal Paderborn, terza divisione tedesca. Una partita che inizia subito sotto il controllo del Bayern, che al 19° è già avanti con Kinglsey Coman, bravo ad arrivare prima dei difensori avversari su un tiro ciabattato di destro di Robben a centro area. Sei minuti e Lewandowski timbra il cartellino con un bel gol dopo un grande stop di petto, mentre lo 0-3 che chiude il primo tempo è di Josua Kimmich, lanciato da Hummels e libero di battere Ratajczak sul suo palo. Anche il secondo tempo è dominio Bayern, che spartisce i sei gol finali con tre reti per frazione: Tolisso wsvetta di testa al 55° per lo 0-4, poi negli ultimi minuti di gioco sale in cattedra Arjen Robben: sponda di Rudy e sinistro a giro… “alla Robben” e definitivo 0-6 all’88° su assist di Ribery a porta vuota. Game, set and match: il Bayern domina e raggiunge la semifinale di Coppa di Germania in quella che per larghi tratti è sembrata più un’amichevole infrasettimanale che un match di DFB. “Certo che siamo soddisfatti. Soprattutto, abbiamo preso subito le misure in campo, sul terreno molto pesante cercando molto bene combinazioni e giocate. È stata una prestazione importante contro una squadra chiusa: il Paderborn è una squadra davvero buona, ha un livello da Zweite Liga”, ha dichiarato Jupp Heynckes nel dopo gara. Ora testa allo Schalke 04, prossima avversaria di Bundesliga.

Fonte: Sky

Commenti