Ottavio Bianchi: “L’uscita dall’Europa può avvicinare l’obiettivo scudetto”

Ottavio Bianchi è intervenuto a Marte Sport Live: “L’Europa League è interessante dai quarti in poi, prima è difficile trovare le giuste motivazioni. Oggi l’obiettivo dichiarato del Napoli è lo scudetto ed è un obiettivo fattibile. Uscire dalle coppe sicuramente può agevolare, sia nella preparazione delle partite che nell’evitare microtraumi e infortuni. Più vivo il ricordo del mio Napoli o di quello di Sarri? C’è una differenza sostanziale, che spesso si tende a trascurare: quando sono arrivato al Napoli l’anno prima si lottava per la B, nonostante Bagni e Maradona. Oggi invece c’è più continuità ad alti livelli. Da anni il Napoli è ai vertici del calcio italiano”. Quanto alle discussioni sulla qualità del gioco: “Sarri fa bene a sottolineare certi aspetti che sono importanti, ma si può apprezzare la bellezza del gioco, il feeling con la tifoseria e la qualità dello spettacolo, se poi alla fine non vinci – comunque – mancherà sempre qualcosa”.

Fonte: radiomarte.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 645 volte