Alessandro Renica: “Il mio gol alla Juve in Coppa Uefa? Fu una gioia incredibile. Questo Napoli deve crederci fino alla fine”

Alessandro Renica parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Il mio gol alla Juve in Coppa Uefa? Fu una gioia immensa. Ritrovai energie, ricordo la corsa per tutto il campo per festeggiare quella vittoria. C’era tanta gente e riuscimmo a ribaltare il 2-0 dell’andata. Maradona era anche uscito e pensavamo già ai rigori, ma riuscimmo a ribaltare anche con un po’ di fortuna. Ne ha bisogno anche il Napoli. Servirebbe il finale di campionato della scorsa stagione: gli azzurri devono continuare a crederci con la strada intrapresa da Sarri. Anche lo stadio può fare la differenza. Insigne? Ha dimostrato di essere un campione nonostante i fischi. L’assist per Milik è stato importante. I tifosi devono capire che questi giocatori vanno incoraggiati: Lorenzo sta dando moltissimo alla causa del Napoli”.

Fonte: radiomarte.it

Commenti