Samp, differenziato per tre giocatori

Derby archiviato, con un pari che comporta un po’ di ritardo nei confronti della Fiorentina, vittoriosa a Roma. La Sampdoria prosegue la preparazione per la sfida contro la Juventus di domenica alle ore 18, e lo fa con un doppio allenamento. Una seduta al mattino e una al pomeriggio, con un lavoro differenziato sulla parte atletica per Praet, Torreira e Bereszynski, tre pedine fondamentali per Marco Giampaolo, tre giovani che si stanno esprimendo su grandi livelli nel corso di questa stagione.

Le ultime da Bogliasco

Mattino e pomeriggio sul campo 2 per i blucerchiati, che iniziano a mettere nel mirino la Juventus. Nella prima seduta al Mugnaini, il gruppo ha svolto un allenamento a reparti con sviluppo della forza in palestra e trasformazione. Cinque gli aggregati della Primavera: Yassine Ejjaki, Ognjen Stijepovic, Andrea Tessiore, Titas Kaprikas e Joao Gomes Ricciulli. Gli ultimi due – raggiunti dal compagno Alex Pastor e dall’U17 Emanuel Ercolano – si sono fermati a lavorare con la prima squadra anche al pomeriggio. Dopo pranzo, seduta completa, alla quale ha preso parte Gianluca Caprari, ma non Dennis Praet e Lucas Torreira, che hanno svolto un lavoro specifico di potenziamento in acqua insieme a Bartosz Bereszynski. Programma riabilitativo per Nicola Murru. Domani, giovedì, appuntamento pomeridiano.

Fonte: SkySport

Commenti