Anteprima partita Milan vs Napoli

Sfida di prestigio, domenica pomeriggio al Mezza di Milano, dove Milan e Napoli si affrontano per due obiettivi diversi: i rossoneri per continuare a cullare il sogno Champions e gli azzurri per non allontanarsi dalla Juve nella corsa scudetto. Dunque in palio ci sono punti fondamentali per entrambe le formazioni. Gattuso dovrà fare a meno di Bonucci, squalificato e di Romagnoli infortunato; al loro posto, nel pacchetto arretrato  ci saranno Musacchio e Zapata per un’inedita coppia centrale. Per il resto non ci dovrebbero essere grandi novità sia a centrocampo, che  in attacco André Silva favorito su Cutrone e Kalinic. In casa Napoli, Sarri non potrà contare sul portoghese  Mario Rui, anch’egli appiedato dal giudice sportivo. In sua vece giocherà Maggio che però agirà sulla fascia destra, mentre Hjsay sarà spostato su quella mancina. Il tecnico toscano sta valutando un cambio modulo; con l’inserimento di Milik ci potrebbe essere il passaggio al 4-2-3-1. Al momento, tuttavia, questa rimane soltanto un’ipotesi ed a San Siro dovrebbe scendere il classico undici titolare con il ritorno di Albiol in difesa e Jorginho in cabina di regia.  Ala luce di quanto detto le probabili formazioni di domenica dovrebbero essere le seguenti:

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, André Silva, Calhanoglu.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Direttore di gara il signor Banti di Lçivorno

Passiamo alle statistiche di Milan vs Napoli: il bilancio delle 78 gare precedenti disputate tra campionato e Coppa Italia,  in Lombardia vede in netto vantaggio i rossoneri che vantano ben 36 vittorie contro le 16 degli azzurri, mentre 26 sono i risultati nulli.  Per la cronaca i padroni di casa non battono i partenopei dal dicembre 2014, allorquando si imposero per 2-0 con reti di Menez e Bonaventura. Negli ultimi due campionati altrettanti successi della compagine di Sarri. Funzionerà il detto che recita non c’è 2 senza 3? Lo scopriremo solo vivendo !

Commenti

Questo articolo è stato letto 923 volte