Spal-Borriello, botta e risposta: lui si sfoga…

“Borriello, che fine hai fatto?”. Da qualche me se lo chiedono un po’ tutti: fantallenatori, amanti del calcio, tifosi della Spal. Soprattutto loro. Da agosto a dicembre ok, 14 presenze e un gol per Borriello. Poi il buio. Nessuna presenza ufficiale nel 2018, un lungo stop che si protrae da circa 5 mesi (contro il Torino l’ultima apparizione con la maglia della Spal, il 23 dicembre 2017). Borriello, dove sei? L’attaccante non si vede, ma si fa sentire. E lo fa attraverso un post polemico pubblicato sul proprio account Instagram, derivato da alcune frasi rilasciate dal ds Vagnati: “Borriello? Meglio parlare di chi suda la maglia…”. E lui l’ha presa così.

“Ecco la verità, spero di rientrare presto”

Lo sfogo di Borriello: “Solo per fare chiarezza, quella che vi mostro è l’esito dell’ultima risonanza magnetica che certifica il mio infortunio dal lontano dicembre – ha scritto l’attaccante sul suo profilo Instagram – è giusto che si sappia la verità onde evitare strumentalizzazioni sulla mia persona. Spero di rientrare in tempo per poter dare il giusto apporto alla squadra per una meritata salvezza”. 

Vagnati: “Borriello? Parlo di chi suda la maglia…”

Perché Marco Borriello ha reagito così? Perché ha postato la sua risonanza? Alcune parole del ds Davide Vagnati l’hanno fatto scattare. Ricostruiamo i fatti. Evento al “Pala Nobis” di Ferrara, cena organizzata dal centro di coordinamento Spal Club. Dopo la serata, Vagnati si è fermato a parlare coi cronisti, commentando anche l’atteggiamento di Borriello, reo – secondo il ds – di non avere il giusto atteggiamento: “Voglio parlare di chi in questo momento sta sudando per ottenre la salvezza. Di chi gioca 95 minuti la domenica, di chi viene allo stadio a incitare i propri compagni pur non giocando mai. Se Borriello deciderà di darci una mano andrà bene, ovviamente. L’anno scorso ha segnato 16 gol, altrimenti faremo a meno di lui come abbiamo fatto fino ad ora. La verità è che adesso Borriello ha un infortunio che non riesce a risolvere, ma abbiamo fiducia nei nostri ragazzi”. 

Fonte: SkySport

Commenti