Anteprima partita Napoli vs Torino

Leccate le ferite provocate dalla disfatta di Firenze, che ha reso quasi nulle le speranze tricolori, il Napoli si appesta, in questa 36esima giornata di campionato, domenica pomeriggio, a sfidare il Torino dell’ex Mazzarri, tra le mura amiche del San Paolo, che per l’occasione offrirà una gran colpo d’occhio, essendo stati venduti finora, 40mila tagliandi. I granata non hanno nulla più da chiedere a questa stagione, tuttavia non scenderanno a Fuorigrotta in gita. Napoli vs Torino, visto come sono andate le cose rappresenta la gara dei rimpianti, dal momento che entrambe hanno fallito per un soffio i rispettivi obiettivi. In casa azzurra Sarri sta meditando alcuni cambiamenti, il primo è forzato vista l’assenza di Koulibaly per squalifica.  In attacco potrebbe tornare nuovamente dal primo minuto Milik che freme per sostituire l’esausto Mertens delle ultime giornate.  Invece Chiriches e Tonelli si contendono la maglia del senegalese, per il resto soliti uomini. Dal canto suo Mazzarri non potrà contare su Moretti, appiedato dal giudice sportivo. In sua vece potrebbe giocare Bonfazi con  Ljajic e Iago Falque,però, insidiato da Edera a supporto del gallo  Belotti. Out Obi e Berenguer, potrebbe rivedersi tra i convocati Barreca. Pertanto le due possibili formazioni potrebbero essere le seguenti:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Tonelli, Albiol, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Bonifazi, N’Koulou, Burdisso; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Iago Falque, Ljajic; Belotti.

Veniamo adesso alle statistiche di questa gara: azzurri e granata si sono affrontati all’ombra del Vesuvio in 72 precedenti di cui 65 in serie A, 2 in serie B e 5 in Coppa Italia. Il bilancio vedei padroni di casa in netto vantaggio con 28 successi contro i 13 degli ospiti. Infine sono 21 i risultati nulli. La compagine torinese non vince in casa del Napoli dal 2009; era il 17 maggio ed i granata ebbero la meglio per 2 a 1 in rimonta. Dopo il gol di Pià sul finire del primo tempo, gli ospiti ribaltarono il risultato, nella ripresa, con Rolando Bianchi e Rosina.

Direttore di gara sarà Daniele Doveri della sezione di Roma. Con il fischietto di Volterra in campo il Napoli has collezionato nei 16 precedenti ,dieci vittorie, quattro pareggi e due sconfitte. L’ultima partita diretta dall’arbitro toscano è stata Napoli vs Milan del novembre 2017 terminata con ls vittoria degli uomini di Sari per 2 a 1.

Commenti

Questo articolo è stato letto 744 volte