Joao Santos (Ag. Jorginho): “Tante squadre interessate a lui, ma nessuna offerta ufficiale”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Joao Santos, procuratore di Jorginho

“E’ sempre dura per un calciatore veder sfumare un sogno per cui ha lottato. Ho parlato con Jorginho e questo anno è andato, ma ci riproveranno l’anno prossimo. 

Nel calcio il 70% lo fa la testa e sono d’accordo con Sarri quando dice che il Napoli lo scudetto lo ha perso dopo Inter-Juve perché in quella partita è venuta fuori un’ingiustizia e questo ti toglie la gamba.  

Ogni anno finisce un ciclo e questo accade in ogni squadra. La cosa importante adesso è capire cosa vuole fare la società: se restare con lo stesso allenatore e gli stessi calciatori o cambiare qualcosa. A prescindere dal futuro di Sarri, Jorginho ha ancora altri 2 anni di contratto col Napoli. Ogni calciatore può andar via, dipende dalle proposte che arrivano e dalla volontà del Napoli. Non posso speculare, non è arrivata nessuna offerta per Jorginho, magari c’è interesse da parte di tante società, ma è normale per un calciatore che gioca nel Napoli e nella Nazionale italiana. 

Jorginho vuole giocare al meglio le ultime 2 partite, correre 13 km a match, toccare un’infinità di palloni, poi farà un po’ di vacanza in Brasile, ma intanto spera che la Nazionale lo chiami”. 

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità sal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 871 volte