Sfuma il sogno del Les Herbiers, Coppa al PSG

Inizio Les Herbiers, poi monologo PSG

L’ingresso in campo con metà stadio tinta di rosso, la Marsigliese, le strette di mano del presidente Macròn che ha una buona parola per tutti i calciatori: poi, però, c’è il campo. E lì la superiorità di Cavani e compagni non è in discussione. Inizia bene però il Les Herbiers, è suo il primo tiro in porta della partita: arriva appena dopo un minuto ed è del capitano Flochon, il centrocampista con l’idolo Daniele De Rossi. La palla è deviata e finisce in calcio d’angolo, ma il boato è simile a quello di un gol. Sugli sviluppi ci prova ancora Eickmayer: tutto vero, “noi ci siamo e ce la giochiamo” dicono i loro occhi. È un ottimo inizio, ma il PSG sale subito in cattedra e fa sul serio: al 4’ Lo Celso prende un palo, dopo una palla recuperata su un errore in uscita del Les Herbiers. È l’inizio di quello che praticamente sarà un monologo parigino: quattro minuti dopo, infatti, altro legno: stavolta è Mbappé che si inserisce su imbucata di Thiago Motta e colpisce al volo, con Pichot che nulla avrebbe potuto. Al 15’ ci prova Di Maria, ma il suo controllo rovina l’intuizione di Thiago Motta. Il Fideo va più vicino al gol 3 minuti più tardi, con un colpo di testa che manda incredibilmente alto da posizione ravvicinata. Poi, ancora un palo di Lo Celso: il terzo per il PSG, il secondo per l’argentino, con uno splendido tiro a giro di sinistro dal vertice destro dell’area di rigore: è il preludio al vantaggio del PSG, che spetta,per diritto divino proprio a Lo Celso: stavolta l’angolino centrato è dentro la porta con un’altra conclusione da fuori area. È il 26’ e il PSG apre le danze: 1-0. Trovato il vantaggio, la squadra Campione di Francia abbassa il ritmo e crea meno occasioni, ma resta padrona del campo e del gioco: il Les Herbiers si difende tutto sommato ordinatamente, con il chiaro obiettivo di arrivare a fine primo tempo con soltanto un gol di svantaggio. E ci riesce, perché l’occasione più limpida per il raddoppio, una splendida punizione calciata di Dani Alves, si spegne sull’esterno della rete.

Fonte: Sky

Commenti