Milan, 180’ decisivi: tutto è possibile

Sfumata la possibilità di centrare l’Europa attraverso la Coppa Italia, il Milan si gioca tutto nelle ultime due partite di campionato. Partiamo da un presupposto: il Milan attuale proseguirà con Gattuso. Il piazzamento in campionato potrebbe far dipendere le sorti del direttore sportivo: se il Milan non dovesse arrivare all’Europa potrebbe saltare Mirabelli e in questo caso il nome legato all’attuale proprietà sarebbe quello di Walter Sabatini, che si è liberato da Suning.

Qualora invece ci fosse uno stravolgimento totale in società al Milan, ovvero una proprietà affidata al fondo Elliott – che ha prestato i soldi alla società cinese – allora il fondo Elliott potrebbe puntare su un’area tecnica completamente nuova e quindi puntare su Giuntoli che potrebbe portare Sarri: uno scenario che andrebbe a stravolgere totalmente quello che è il Milan di oggi. 

Fonte: SkySport

Commenti