Spezia, Chisoli: “Allestiremo squadra competitiva”

La stagione si è conclusa con una salvezza tranquilla e con il sogno playoff sfumato nelle ultime giornate, ma per lo Spezia il bilancio è comunque positivo. E’ stato lo stesso presidente Stefano Chisoli a dirlo, in un’intervista al quotidiano La Nazione nella quale il n.1 del club bianco ha fatto resoconto dell’annata appena giunta al termine: “Siamo riusciti a confermare le linee guida iniziali – ha ammesso – anche se dopo i 30 punti del girone d’andata abbiamo provato a guardare oltre prendendo dei giocatori d’esperienza. L’obiettivo iniziale, comunque, lo abbiamo raggiunto con grande anticipo”. Ora i pensieri sono rivolti alla prossima stagione: “Innanzitutto nomineremo il nuovo Direttore Sportivo, stiamo valutando dei profili molto validi e legati anche all’allenatore. Così potremo costruire una squadra per affrontare un campionato ancora più complesso. Grandi nomi? Crotone e Spal dimostrano che anche tramite progetti graduali si possono raggiungere obiettivi importanti”.

“Non sono previste cessioni importanti”

“Tutte le scelte che faremo in sede di mercato – prosegue Chisoli – non saranno motivate da ragioni di budget o mente ingaggi, ma da valutazioni tecniche. Non vogliamo cedere i giocatori più rappresentativi, abbiamo un gruppo importante, con valori tecnici ma anche morali: vogliamo allestire uno Spezia competitivo”. Infine, parole importanti sui giovani: “Saranno fondamentali, abbiamo prospetti molto interessanti a conferma di quanto bene stia facendo il nostro settore giovanili. Infine ci tenevo a ringraziare Gilardino: è stato un onore vederlo indossare la nostra maglia”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 363 volte