Inghilterra-Panama: le probabili formazioni

Sarà l’Inghilterra (in campo domenica 24 giugno alle 14:00 a Nizhny Novgorod) a inaugurare l’ultima giornata del secondo turno dei gironi del Mondiale di Russia. La squadra del CT Southgate, vincente all’esordio contro la Tunisia (decisiva la doppietta di Harry Kane), può già pensare di chiudere la pratica passaggio del turno: i tre punti contro Panama vorrebbero dire ottavi di finale e più tranquillità in vista del terzo match del Girone G, contro il Belgio. Vietato dunque sbagliare, con l’obiettivo di migliorare quanto visto nel 2-1 di Volvograd. Per Panama invece sarà un’altra gara di sacrificio: la strenua resistenza contro i belgi nella prima sfida del Mondiale è durata 47’ (fino al bellissimo gol di Mertens) e serviranno nuovi straordinari contro gli inglesi. Sarà la prima sfida in assoluto nella storia tra le due nazionali.

La probabile formazione dell’Inghilterra

Southgate alla ricerca di certezze, questo uno dei motivi per cui contro Panama il CT inglese difficilmente cambierà. Si va dunque verso lo stesso undici visto già all’esordio contro la Tunisia, un 3-4-3 apparso solido e molto valido in fase offensiva. Pochi i ballottaggi, con la conferma del pacchetto avanzato guidato da Harry Kane, già a quota due gol in questo Mondiale. Gli inglesi non vincono due partite di fila ai Mondiali da Germania 2006 e voglio staccare il pass per gli ottavi.

Inghilterra (3-4-3): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Henderson, Alli, Young; Lingard, Kane, Sterling.

La probabile formazione di Panama

Sarà un’altra sfida impossibile per Panama, che è pronto a lottare per non abbandonare aritmeticamente al secondo turno le speranze di passaggio agli ottavi. Dopo il 3-0 dell’esordio con il Belgio, il CT Gomez non intende modificare l’assetto tattico dei suoi, sempre molto prudenti e bilanciati. Per questo non dovrebbero esserci variazioni rispetto al 4-1-4-1 visto pochi giorni fa.

Panama (4-1-4-1): Penedo; Murillo, Torres, Escobar, Davis; Gomez; Barcenas, Cooper, Godoy, Rodriguez; Perez.

Fonte: SkySport

Commenti