Rischio eliminazione? Gatto spaventa l’Argentina

Ricordate il polpo Paul? Nel 2010, in occasione dei Mondiali in Sudafrica, era infallibile sui pronostici delle varie partite. Dall’inizio fino alla finalissima, poi vinta dalla Spagna. Successo pronosticato dal polpo Paul, che diede per favorita la Roja. Sono passati otto anni e in Russia, oggi, i pronostici sono affidati a un gatto. Si chiama Achille, è sordo e sente con il cuore. Proprio per questo motivo, questo gatto, ha una grande sensibilità, che gli permette di sentire quale squadra vincerà le singole partite. Achille viene posizionato davanti a due ciotole contrassegnate dalle bandiere delle squadre che si affrontano, il pronostico della partita dipenderà da dove il gatto sceglierà di mangiare. E questa volta, tra le tante partite, è stata scelta Nigeria-Argentina, forse la più sentita di questa terza giornata dei Mondiali di Russia, perchè può determinare l’eliminazione di Messi e compagni. E, secondo Achille, l’Albiceleste uscirà dal Mondiale al termine di questa fase a gironi. Il gatto, infatti, ha mangiato dalla ciotola contrassegnata dalla bandiera della Nigeria, una vittoria della squadra africana condannerebbe all’eliminazione l’Argentina.

I pronostici del gatto Achille

Ovviamente è un gioco, ma i precedenti spaventano l’Argentina. Fino a questo momento, infatti, Achille non ha mai fallito. Il gatto ha indovinato le due vittorie dei padroni di casa della Russia, contro l’Arabia Saudita all’esordio e contro l’Egitto alla seconda giornata. Nel girone B, invece, ha indovinato la vittoria dell’Iran contro il Marocco, non proprio un pronostico scontato. Infine, il gatto Achille, ha indovinato anche la vittoria del Brasile contro la Costa Rica. Ora ha scommesso sul successo della Nigeria contro l’Albiceleste di Sampaoli. E in Argentina si trema per colpa… di un gatto!

Fonte: SkySport

Commenti