Fabian Ruiz, il “tuttocampista” tutto muscoli e qualità

Nato il 3 aprile 1996 nel comune di Los Palacios y Villafranca (Andalusia), Fabián Ruiz Peña inizia giocare a calcio fin da piccolo, mostrando subito grandi qualità tecniche. Nel suo paese iniziano a paragonarlo subito a Leo Messi e già a 8 anni entra a far parte delle giovanili del Real Betis, fino al 2014, quando a 18 anni entra in prima squadra in Segunda Division, dove scende in campo 6 volte. Il Betis intanto viene promosso in massima serie, e Fabián colleziona 16 presenze tra campionato e Coppa del Re. Successivamente viene ceduto in prestito all’Elche, dove firma il suo primo gol e totalizza 18 presenze. Tornato nella stagione 2017/2018 al Betis, diventa titolare, giocando in tutto 35 partite con 3 gol. Alto 189 cm, nasce trequartista. poi gioca spesso come mezzala fino a diventare un “tutto campista”. Dotato di grande forza fisica, velocità e sinistro vellutato. Con i Los Béticos ha giocato in tutto 60 partite, diventando un beniamino della tifoseria che lo ha sempre amato. e che adesso gli augura buona fortuna per la sua nuova avventura alle pendici del Vesuvio.

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 939 volte