Nainggolan, nostalgia Roma. Jesus: “Che vuoi te?”

La Roma ha cominciato da circa una settimana il ritiro in vista della prossima stagione e sabato è stata impegnata nel primo test amichevole, stravinto contro il Latina per 9-0. Una prova convincente per i ragazzi di Eusebio Di Francesco, in particolare da parte di Schick, a segno con una tripletta. L’allenatore giallorosso è riuscito a ruotare, tra primo e secondo tempo, tutti gli effettivi a disposizione, fatta eccezione per i calciatori che non si sono ancora aggregati alla squadra a causa delle fatiche Mondiali. I tifosi hanno quindi visto all’opera anche i volti nuovi, soprattutto nel reparto di centrocampo, da Cristante a Coric per finire ad Javier Pastore. Il Flaco è arrivato nella capitale per sostituire Radja Nainggolan, approdato all’Inter in cambio di 24 milioni e i cartellini di Santon e Zaniolo. Una partenza dura da accettare per il Ninja che si è identificato e legato ai colori giallorossi come un vero romano e sperava di chiudere la carriera all’ombra del Colosseo. Il belga sabato ha giocato la prima partita con la maglia nerazzurra, ma la nostalgia capitale sembra aver preso il sopravvento. La Roma, dopo la goleada alla formazione pontina, si è infatti ritrovata a cena, con Strootman che ha pubblicato una foto di gruppo sul suo account Instagram. Uno scatto non facile da ‘accettare’ da lontano per Nainggolan che durante i suoi 4 anni e mezzo in giallorosso ha stretto ottimi rapporti praticamente con tutti i compagni e ogni componente dello staff. “Belli miei” ha commentato l’ex numero 4 sul profilo dell’olandese, aspettando magari che qualcuno gli rispondesse lamentando la sua mancanza e invocandone il ritorno. La reazione è stata invece del tutto ironica e affidata a uno degli elementi più divertenti e pronti allo scherzo nello spogliatoio giallorosso: Juan Jesus. Il brasiliano, che ha fatto il tragitto inverso Milano-Roma appena due anni fa, gli ha scritto: “Che vuoi te?”, suscitando l’ilarità dei numerosi utenti che si sono gustati questo divertente siparietto. Molti di loro hanno contraccambiato la nostalgia di Nainggolan, chiedendone a gran voce l’immediato ritorno. Solo con l’inizio del campionato le due parti riusciranno probabilmente a separarsi definitivamente e cominciare la loro nuova vita professionale lontano uno dall’altro. Che brutta bestia la nostalgia!

Fonte: SkySport

Commenti