International Champions Cup, Barcellona-Roma: catalani senza big, giallorossi favoriti a 2,15

ROMA – Non è uno strascico dell’impresa compiuta in Champions League ad aprile, quando la Roma rimontò tre reti al Barcellona volando in semifinale, ma più semplicemente una valutazione che deriva dalla puntuale analisi delle probabili formazioni. Questa notte, nell’International Champions Cup, la Roma affronta il Barcellona e gioca da favorita secondo i bookmaker. Il motivo è più che logico: i catalani scenderanno in campo con un 11 che ha ben poco di stellare rispetto a quello di solito schierato da Ernesto Valverde. Nelle fila dei blaugrana ci sarà una coppia di ’95 al centro della difesa, un ’98 e un ’99 a centrocampo, mentre in attacco non ci saranno Messi e Suarez, ma il classe ’96 Arthur e il 23enne Munir El Haddadi. È per questo che i quotisti Snai concedono alla Roma – nonostante il pesante ko rimediato all’esordio del torneo, 4-1 contro il Tottenham – più chance di vincere: il successo giallorosso, riporta Agipronews, è dato a 2,15, contro il 3,70 sul pareggio e il 2,85 sui catalani. Per gli amanti delle statistiche: le ultime 3 sfide tra Roma e Barcellona sono finite in Over, quindi con almeno tre gol complessivi. Ipotesi, quest’ultima, che ben si concilia con il calcio estivo: in palio non c’è nulla e le formazioni giocano di solito in maniera più spregiudicata. Almeno tre reti complessive sono un’idea da 1,50. In più, le ultime due volte che la Roma ha battuto il Barcellona, lo ha sempre fatto con lo stesso risultato, 3-0: un finale che nella gara di questa notte è proposto a 20 volte la posta. AG/Agipro

Commenti

Questo articolo è stato letto 482 volte