Stirpe: “Bardi un valore, resta con noi”

Molinaro, Crisetig, Sportiello, Hallfredsson… e il prossimo qual è? “Ci stiamo lavorando, dobbiamo fare ancora 5 colpi!”. A tutto Stirpe su Radio Uno, il patron del Frosinone ha detto la sua sul mercato del Frosinone, reduce dalla promozione in Serie A. Obiettivo salvezza, ovviamente. Un traguardo che i ciociari non hanno potuto raggiungere la volta scorsa. Poi due stagioni in B, un playoff perso contro il Carpi e un altro vinto contro il Palermo. Frosinone in Serie A, di nuovo. Maurizio Stirpe ha parlato così della prossima stagione. 

“Dobbiamo fare ancora 5 colpi”

Un commento sulla sessione di mercato (ancora in corso): “Dovremo fare ancora cinque colpi. Intanto è arrivato Hallfredsson. E poi dobbiamo acquistare un terzo portiere al posto di Vigorito, perché ovviamente Bardi resta con noi, a meno che non arrivi un’offerta irrinunciabile per il ragazzo”. Parole di stima: “Bardi è un nostro giocatore, con lui abbiamo un rapporto di lunga durata, è un valore per la nostra società. Chi lo vuole viene da noi e lo paga. Tornando al mercato in entrata, poi, dovremo prendere ancora un difensore centrale di esperienza, un esterno di destra, un centrocampista centrale e infine un attaccante”. Sono circolati tanti nomi: “Posso dire che ci sono diverse trattative in piedi, i prossimi giorni saranno decisivi per arrivare alla scelta dell’attaccante che ci manca”. 

“Vogliamo giocare in casa, confido nella giustizia”

Il Frosinone potrebbe disputare due gare in campo neutro a causa di ciò che è successo nella finale playoff contro il Palermo: “Spero non sia così, abbiamo fatto ricorso al Collegio di Garanzia del Coni – continua Stirpe – Posso dire che sarebbe un’ingiustizia che non meritiamo. Noi crediamo nella Giustizia, siamo fortemente fiduciosi in tal senso”. Alla quinta giornata il Frosinone affronterà CR7 e la sua Juve: “C’è molta attesa, lo aspettiamo. Nessuno avrebbe mai creduto che avremmo ospitato un 5 volte Pallone d’Oro nel nostro stadio. Anzi, fino a qualche anno fa il tutto era classificabile come ‘chimera’. Speriamo di essere all’altezza di una grande ospitalità, facendoci valere sul campo”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 262 volte