Infortuni Khedira e D.Costa: gli aggiornamenti

Tre punti e una vittoria arrivata nonostante tante situazione avverse: Juventus che torna a casa dalla trasferta spagnola di Champions League contro il Valencia con un prezioso successo, ma anche con qualche preoccupazione per quel che riguarda la situazione infortunati. I bianconeri, infatti, oltre all’espulsione di Cristiano Ronaldo al minuto 29 del primo tempo, hanno perso – questo volta però per problemi fisici – prima Khedira e poi Douglas Costa. Il centrocampista tedesco ha accusato un risentimento alla coscia sinistra ed è stato costretto a lasciare il campo (al suo posto Allegri ha inserito Emre Can) dopo soli 23 minuti di gioco: una perdita importante per la Juventus, ma non l’unica in questa notte europea. Perché a Valencia, Douglas Costa ha confermato di attraversare un momento decisamente ‘no’.

Si ferma anche Douglas Costa

Entrato in campo al 66′ al posto di Pjanic con il risultato già sul 2-0 per i bianconeri, Douglas Costa è stato costretto ad abbandonare il campo all’89’: il brasiliano ha riportato un trauma contusivo-distorsivo alla caviglia sinistra e un trauma distrattivo alla coscia destra la cui entità verrà valutata nei prossimi giorni. “Infortunio Douglas Costa? Era scarico mentalmente dopo quanto successo domenica”, ha commentato Allegri nel post partita a Sky Sport, confermando il periodo davvero ‘no’ attraversato dal brasiliano, protagonista in negativo nell’ultimo turno di campionato dell’episodio con Di Francesco che gli è costato quattro giornate di squalifica.

Fonte: SkySport

Commenti