Gattuso conferma 442 col Genoa, novità Castillejo

Di nuovo San Siro, di nuovo contro una genovese. Il Milan, dopo la vittoria per 3-2 contro la Sampdoria, torna subito in campo per recuperare il match della 1^ giornata contro i grifoni, rimandato per il tragico crollo del ponte Morandi a Genova. Occasione ghiotta quella per Gattuso che, con altri tre punti, raggiungerebbe la Lazio al quarto posto. Un risultato positivo permetterebbe ai rossoneri di respirare dopo il recente periodo negativo, caratterizzato dal ko nel derby e in quello successivo di Europa League contro il Betis. Gli ospiti, invece, hanno cominciato da 20 giorni un nuovo ciclo che, alla fine, tanto nuovo non è. Juric ha preso in mano – per il suo terzo ‘mandato’ – il Genoa dopo la sconfitta contro il Parma e il conseguente esonero di Ballardini, raccogliendo due pareggi contro Juve e Udinese nelle prime due partite.

La probabile formazione del Milan

Nella sfida contro i blucerchiati Gattuso ha proposto il 4-4-2, modulo che pare confermerà anche nella gara di mercoledì. La coppia d’attacco, composta da Higuain e Cutrone, ha convinto l’allenatore calabrese e saranno di nuovo loro a caricarsi la squadra sulle spalle. La difesa sarà riproposta quasi in toto, con l’unica eccezione rappresentata da Abate per Calabria, visto l’infortunio alla caviglia che ha colpito quest’ultimo. La novità più importante, però, riguarderà il reparto di centrocampo, dove sarà affidata una maglia da titolare a Samu Castillejo, con l’ex Laxalt in panchina. Nell’unica partita giocata dal primo minuto, quella contro il Sassuolo, lo spagnolo ha trovato anche il primo gol in Italia. Riposo anche per Kessié, già in dubbio domenica scorsa, che lascerà il posto a Bakayoko. Il francese sarà affiancato da Biglia, con Suso sull’out di destra.

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Bakayoko, Biglia, Castillejo; Cutrone, Higuain.

Fonte: SkySport

Commenti