Neymar: “Messi è il mio idolo, CR7 un mostro”

Da anni, ormai, Neymar è tra i grandi fenomeni che stanno provando a far crollare il dominio Messi-Ronaldo nel mondo del calcio. L’attaccante del PSG ha condiviso con l’argentino gli anni al Barcellona, sfidando il portoghese in Spagna e in Europa. Ma qual è, secondo il brasiliano, il calciatore più forte tra i due? “Messi è il mio idolo calcistico, giocare con lui mi ha reso più forte – ha dichiarato a The Players Tribune – È uno dei migliori di tutti i tempi, ho imparato tanto giocando al suo fianco. Ronaldo è un mostro, affrontarlo è un piacere e un onore. È un altro dei migliori di sempre, quando ci giochi contro devi essere preparato. Sono due campioni da cui voglio imparare perché voglio fare di più e voglio vincere”.

“Vi racconto i momenti più difficili della carriera…”

Qualche trofeo, Neymar, lo ha già vinto, ma il brasiliano ricorda anche i momenti più difficili: “Ne sono due. Il primo è l’infortunio alla schiena nel Mondiale del 2014, è stata la fine del mio sogno di giocare una competizione così importante in Brasile. Mi chiedevo quando sarei tornato in campo. Il secondo è stato prima degli ultimi Mondiali, non sapevo quando avrei recuperato. In entrambe le occasioni sono stato aiutato da famiglia e amici. Il mio compagno preferito? Dani Alves. Tiene sempre alto il morale e ti regala energia. Mi fa ridere quando canta su Instagram, amo quando lo fa”.

Fonte: Sky

Commenti