Chiariello: “Salvate il soldato Rog!”

In diretta a “ Un Calcio Alla Radio”, trasmissione condotta da Umberto Chiariello su Radio CRC Targato Italia,  è intervenuto Chiariello: “ Ha ragione Carlo Ancelotti. È chiaro che enfatizza, ma che non sia contento della partita con l’Empoli è giusto e corretto perché ieri il Napoli a centrocampo ha sofferto molto. Imputati della giornata, nonostante la gara vinta con così ampio margine: Diawara e Rog. Io sostengo una cosa:  Rog prima non era proprio utilizzato con Sarri, perché era un giocatore di strappi, ma Rog messo in posizione centrale a fare uno dei centrocampisti, è un altrettanto modo di non valorizzarlo. Rog non è quel tipo di giocatore. Rog può giocare dietro le punte. Lui faceva quasi il trequartista, l’esterno nella sua squadra d’origine. Era un giocatore d’inserimento, di gamba, che fa degli strappi il suo punto di forza e di saper mettere la palla nel corridoio giusto. Se Rog deve giocare di posizione a due fa fatica. Ecco perché mi ero permesso di suggerire, dando la mia formazione d’anticipo, lo stesso centrocampo che ha schierato Ancelotti, ma con disposizione diversa. Io non vedevo Rog vicino Diawara con Zielinski e Fabian ai lati. Io vedevo Zielinski centrale con Diawara e Rog e Ruiz ai lati. Perché Rog o gioca a tre o gioca sull’esterno. Vederlo giocare da centrale, fa una fatica bestiale. Io questa estate l’ho visto centrale contro il Borussia Dortumnd nel centrocampo che Ancelotti ha definito pesante. Il Borussia sta dominando il campionato tedesco. È una squadra fortissima che gioca col 4-3-2-1. Quel giorno il centrocampo pesante con Rog Diawara e Allan fece benissimo. Infatti finché rimasero in campo il Napoli giocò benissimo e vinceva due a zero. Rog da mezzala giocò benissimo e dunque questo è il mio appello : “ Salvate il soldato Rog!”

Commenti

Questo articolo è stato letto 626 volte