Juventus-Valencia, tutto quello che c’è da sapere

Record su record in questo avvio di stagione. Sì, la Juventus è andata a sbattere solo contro il muro del Manchester United, cadendo nella prima sconfitta dell’anno proprio nell’ultimo impegno di Champions League. I bianconeri, che ospiteranno allo Stadium il Valencia per la quinta giornata del girone, lo faranno dopo aver collezionato 37 punti sui 39 disponibili in campionato. L’ultima vittoria contro la Spal è la numero 15 in stagione. E se in Serie A il distacco dal Napoli secondo è di otto punti, una distanza rassicurante i ragazzi di Allegri ce l’hanno anche in Europa. Contro gli spagnoli, infatti, basterà anche un punto per ottenere la qualificazione aritmetica agli ottavi di finale della competizione con un turno di anticipo.

Quando e dove si gioca Juventus-Valencia?

La sfida fra Juventus e Valencia è in programma martedì 27 novembre alle ore 21:00 all’Allianz Stadium di Torino.

Dove è possibile guardare Juventus-Valencia?

La partita tra Juventus e Valencia su satellite e fibra verrà trasmessa in diretta su Sky Sport Arena (canale 204) e sul canale 253. Sul digitale terrestre la partita sarà visibile live in HD sul canale 384. Diretta gol sul canale 251 (satellite e fibra) e canale 386 (digitale terrestre).

Quanti sono i precedenti fra le due squadre?

L’unico precedente fra Juventus e Valencia risale alla prima giornata di Champions League, match in cui i bianconeri hanno vinto in Spagna con il punteggio di 2-0. Decisiva una doppietta di Pjanic dagli undici metri. Quello del Mestalla è stato anche il primo match in bianconero giocato in Europa da Cristiano Ronaldo, espulso (per la prima volta in carriera nella storia della competizione) al 29’ del primo tempo per un presunto calcetto ai danni di Murillo.

Curiosità

Il Valencia non gioca una partita in Italia in una competizione europea dal dicembre 2009: in tale occasione gli spagnoli vinsero (2-1) sul campo del Genoa in Europa League.
La Juventus ha perso soltanto tre delle ultime 32 sfide casalinghe contro avversarie spagnole in competizioni europee (19V, 10N), anche se una delle sconfitte è arrivata nell’ultima partita contro una spagnola (3-0 vs Real Madrid, aprile 2018). I bianconeri, inoltre, hanno mantenuto la porta inviolata in cinque delle ultime sei partite nelle fasi a gironi di Champions League, incassando due reti solo nell’ultimo match contro lo United. Da segnalare anche il fatto che in nessuna delle ultime sette sfide esterne del Valencia in Champions sono stati segnati più di due gol (2V, 3N, 2P). Nel parziale gli spagnoli hanno realizzato quattro reti incassandone cinque. Grande protagonista del match potrebbe essere, ovviamente, Cristiano Ronaldo. Il portoghese, che vorrà vendicarsi per quanto successo all’andata, ha segnato contro 32 squadre diverse nella massima competizione europea. Nel caso in cui dovesse punire anche il Valencia, il portoghese eguaglierebbe il record di Raul. A fare paura alla squadra spagnola è anche Paulo Dybala, tenuto al riposo da Allegri dopo gli sforzi in nazionale. L’argentino ha segnato cinque gol nelle sue ultime cinque partite in Champions league. Tanti quanti realizzati nelle sue prime 24 presenze nella competizione. Dall’altra parte, la Juventus dovrà stare attenta a Carlos Soler, che ha preso parte al 75% dei gol messi a segno dal Valencia (quattro) in Champions (una rete e due assist)

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

E’ una Juve da record quella che si avvicina al match contro il Valencia. Il successo per 2-0 contro la Spal ha fatto registrare la vittoria numero 12 in 13 partite in campionato, la quindicesima totalizzata fin qui in stagione. Allegri, inoltre, può sorridere guardando alla difesa: zero i gol subiti nelle ultime due sfide di Serie A, otto in questa prima parte di campionato. In Champions, invece, l’andamento della retroguardia bianconera è stato perfetto fino alla partita contro lo United, che ha condannato Chiellini e compagni alle prime due reti subite in questo inizio di torneo. Sta bene anche il Valencia, che arriva allo Stadium fresco di due bei successi in Liga: prima la vittoria di misura sul campo del Getafe, poi il netto 3-0 rifilato al Rayo Vallecano. I ragazzi di Marcelino, adesso, si trovano al decimo posto in classifica a soli tre punti dalla zona Europa League. Solo due le sconfitte fin qui in campionato, ben otto i pareggi. E dopo la sfida con la Juve, in Liga ci sarà da affrontare la trasferta del Bernabeu contro il Real Madrid.

Juventus-Valencia anche in Youth League

Tutto pronto per Juventus-Valencia, match della penultima giornata del girone H di Youth League 2018-19. Fischio d’inizio alle 16:00 di martedì 27 novembre nella cornice del Training Ground di Vinovo con i bianconeri a caccia di punti per provare ad insidiare il primato occupato dallo United. Sette punti in classifica per i bianconeri, tre in meno dei Red Devils mentre Young Boys e Valencia hanno collezionato rispettivamente quattro e un punto. Sky Sport trasmetterà l’evento in esclusiva su Sky Sport Football.
 

Fonte: SkySport

Commenti