Luis Oliveira: “Mertens, una serata no può capitare. Juve lontana, ma non imprendibile”

A Radio Marte nel corso di “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Luis Oliveira, ex calciatore attuale allenatore

“Mi spiace per il mancato accesso agli ottavi di finale di Champions di Napoli e Inter, ma ora non devono mollare in campionato perchè è vero che la distanza dalla Juve esiste, ma è colmabile. Gli 8 punti di distacco del Napoli, in particolare, sono tanti, ma il campionato è lungo.

Mertens è un giocatore veloce e pericoloso, ma anche ai grandi giocatori capita una serata no come quella di Liverpool, tra l’altro condizionata da un infortunio.

La serie A è cambiata, prima ogni domenica incontravi campioni ed era il campionato più bello del mondo, adesso invece il livello si è abbassato.

Tifo sempre Cagliari perchè il primo amore non si scorda mai, ma devo dire che a Cagliari sono in difficoltà anche nell’allenare qualche ragazzo. Poi, chiamo il Milan perchè mio figlio è tifoso del Milan e la dirigenza si mette completamente a disposizione: mi ha fatto avere dei biglietti per il Meazza e mi ha fatto vivere una serata incredibile con mio figlio”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 551 volte