LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: Milik pesca il jolly, Ghoulam cresce

Un Napoli un po’ confusionario, forse ancora demoralizzato dall’ingiusta uscita dalla Champions, regala il primo tempo e tanti uomini, per l’eccessivo turnover di Ancelotti, al Cagliari e per poco non ci rimette altri punti, proprio come era successo a Genova contro la Samp e al San Paolo contro il Chievo. La punizione di Milik toglie le castagne dal fuoco e rida’ ossigeno ai suoi.

OSPINA 7: bravissimo nelle uscite alte, provvidenziale in due parate mica facili.
MALCUIT 6,5: spinge bene e con qualità nel cross.
KOULIBALY 8: chiude qualsiasi cosa, insuperabile sia di testa che nell’uno contro uno, arrembante anche nei minuti finale a gettarsi in avanti e a suonar la carica.
MAXIMOVIC 6: gli attaccanti del Cagliari fanno poca paura, non commette grandi errori e fa bene l’ordinaria amministrazione.
GHOULAM 7: grande spinta e qualità, eccezionale “acquisto” invernale l’algerino.
OUNAS 6,5: gran primo tempo, dove risulta tra i più ispirati e pimpanti del Napoli. Si spegne nella ripresa.
DIAWARA 5,5: scolastico, si limita al compitino. Deve osare di più e crescere in personalità. Esce protestando dopo la sostituzione, finirà sul mercato di questo passo…
ALLAN 6,5: ritrova lucidità nel giro palla, conservando la proverbiale capacità nel recupero palla. Giocatore insostenibile nello scacchiere di Ancelotti.
ZIELINSKI 6: primo tempo mediocre, cresce nel secondo tempo andando anche vicino al gol con un gran tiro da fuori.
FABIAN RUIZ 6,5: gira intorno a Milik agendo da trequartista con irruenza atletica e qualità.
MILIK 7,5: il gol su punizione da tre punti gli vale il bel voto in pagella. Deve però essere più freddo e farsi maggiormente valere nelle sportellate in aria.
MERTENS 6,5: si guadagna il calcio di punizione che risulterà decisivo.
INSIGNE S. V. nervoso, non incide.
CALLEJON S. V. quello di terzino non è il suo mestiere.

Vincenzo Letizia

Commenti

Questo articolo è stato letto 1317 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu