PALLACANESTRO – Impresa Napoli Basket. La GeVi sbanca Salerno 81-93

Straordinario successo della GeVi Napoli Basket che si aggiudica il derby della 17a giornata battendo la Virtus Arechi Salerno 81-93 al PalaSilvestri. Per gli azzurri è la terza vittoria consecutiva in campionato.

Buono avvio di Napoli con Bagnoli e Dincic a guidare gli azzurri. Dall’altra parte un ispirato Maggio e i canestri di Duranti firmano un break di 11-2. Nel secondo quarto gli azzurri si ritrovano grazie ai canestri di Chiera, Dincic e Guarino e vanno all’intervallo in vantaggio 37-40. Nel terzo periodo si lotta punto a punto e nessuna delle due squadre riesce a prendere il largo. Si va all’ultimo quarto con il punteggio sul 62-64. Napoli tocca il +10 con i canestri di Milani, ma Salerno rientra grazie a Tortù, Maggio e Diomede (72-75). Chiera e Erkmaa firmano un break di 8-0, ma la Virtus è tenuta a galla da Villa e Tortù fino a quando Milani e Dincic chiudono definitivamente i giochi.

Queste le dichiarazioni di coach Gianluca Lulli al termine della partita: “Sono davvero contento della prestazione di questa sera. I ragazzi sono stati straordinari giocando di cuore e applicando appieno il piano partita. Dedichiamo questo successo a noi stessi, alla nostra società e ai nostri tifosi. Eravamo a Salerno ma i nostri sostenitori ci hanno fatto sentire a casa con il loro incredibile calore sin dal riscaldamento. Ci godiamo questa vittoria, ma sappiamo che siamo solo all’inizio e che la strada sarà lunga. La cosa più importante è aver dato un segnale a tutti, Napoli c’è e sarà competitiva fino alla fine”.

Virtus Arechi Salerno-GeVi Napoli Basket 81-93 (22-16; 37-40; 62-64)
Virtus Arechi Salerno: Tortù 15, Villa 15, Czumbel, Antonaci, Romano ne, Paci 8, Duranti 11, Festinese ne, Maggio 15, Corvo ne, Diomede 14, Sanna 3. Coach Menduto
GeVi Napoli Basket: Guarino 7, Chiera 15, Malagoli 1, Erkmaa 5, Molinari 5, Di Viccaro 9, Dincic 28, Giovanardi ne, Bagnoli 13, Gazineo ne, Puoti ne, Milani 10. Coach Lulli.

Commenti

Questo articolo è stato letto 416 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu