Gli intervemto di Stefano Agresti, Nando Orsi, Manuel Esteban Manolete a Radio Crc

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC, è intervenuto Stefano Agresti, direttore di calciomercato.com. “Il Napoli può realizzare grandi colpi, come ha dimostrato, in passato, l’acquisto di Higuaìn. La società ha un grande appeal internazionale, anche per la presenza di un allenatore come Ancelotti. C’è bisogno di investimenti importanti, sia per gli acquisti dei cartellini che per gli ingaggi. Possibilità di arrivare a Marcelo o Isco in scadenza dal Real Madrid? Pensavo più ad Isco sinceramente, giocatore che non è ancora riuscito ad esprimere appieno il suo talento. Le strategie di Zidane potrebbero comunque essere diverse da quelle del suo predecessore, Solari. Per Marcelo la faccenda è più complicata perchè ha già un’età calcisticamente avanzata ed un ingaggio molto elevato. Isco può essere un’idea percorribile”.

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC, è intervenuto Ferdinando “Nando” Orsi, ex portiere, tra le altre, della Lazio: “il terzetto di portieri del Napoli è affidabile. Tutti si sono fatti trovare pronti, Ancelotti li ha alternati, anche se non sono d’accordo sulla rotazione degli estremi difensori. Meret convocato in Under 21? Giusto così, è logico che si vada per gradi, la nazionale maggiore può aspettare. I miei imprescindibili per il Napoli? Meret, Allan e Koulibaly. Mertens e Callejon sono tra i sacrificabili. Dopo tanti anni è giusto cambiare, logico che sia così. Loro hanno dato tanto ma adesso fisiologicamente si può cambiare. Cosa serve al Napoli? Molto dipende dall’assetto tattico, non so se l’attuale 4-4-2 sia definitivo o no. Se Ancelotti cambierà modulo, ad esempio un 3-4-1-2, serviranno almeno un centrocampista ed un difensore. Prenderei un centrale anche perchè Albiol ormai ha la sua età ma anche un terzino destro in quanto Malcuit credo sia ancora da valutare a certi livelli”.

In diretta a ‘Un calcio alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio Crc, è intervenuto Manuel Esteban Manolete, giornalista spagnolo di As: “Se Isco può essere venduto dal Real Madrid al Napoli? Lui vorrebbe lasciare la squadra ma certamente con -zidane il centrocampista giocherà di più, anche per far aumentare il suo valore di mercato. Sugli arrivi in azzuro di Caseimiro e Marcelo? Non è impossibile anche se Marcelo è molto amico di Ronaldo e potrebbe, anche per questo, avere un futuro alla Juventus. Caseimiro è invece un obbiettivo possibile perchè sa già che non rientra nei piani futuri dei blancos e piace molto a de Laurentiis, che è molto amico di Florentino Perez, presidente del Real Madrid. Insigne e Mertens a Barcellona ed Atletico Madrid? E’ possibile, ma anche Dybala è un giocatore che interessa ai colchoneros. Poi c’è Simeone all’Atletico, argentino come lui, che potrebbe far accelerare la trattativa. Quanto potrebbe costare Isco al Napoli? Almeno 80 milioni di euro, però, avendo giocato di meno con il tecnico Solari, il prezzo del cartellino si è attualmente abbassato. Non so se De Laurentiis voglia sborsare tutti questi soldi. Higuaìn quando andò al Napoli era già un goleador al top, Isco, al momento, è un giocatore in calo e sovrappeso. Certo è che il Real Madrid necessita di denaro”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 854 volte