PALLANUOTO – Domani Rari Nantes Napoli-Canottieri Lazio a Santa Maria Capua Vetere

La Cargomar Rari Nantes Napoli all’esame della seconda forza del campionato. Domani, sabato 30 marzo, la formazione partenopea riceve la Canottieri Lazio, che con i suoi 21 punti in classifica è in piena zona playoff. Si gioca alla piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere, vista l’indisponibilità dell’impianto di Casoria: un’emergenza nell’emergenza di questa tribolata stagione. L’appuntamento è fissato per le 15.30.
Stati d’animo radicalmente opposti, come è ovvio che sia vista la diversa situazione di classifica, anche se l’ultima prestazione offerta contro il Basilicata e il recupero di alcuni giocatori hanno restituito un po’ di serenità in casa rarinantina. Per due tempi Ciniglio e soci hanno risposto colpo su colpo ai più quotati avversari e per due tempi fecero lo stesso anche nel match di andata, perso 13-5 al Foro Italico ma dopo che, al cambio di vasca, si era giunti sul 5-4 per i capitolini.
Al ritorno contro la Canottieri Lazio si giocherà in un clima da gemellaggio e all’insegna del fair play, come spiega lo stesso tecnico biancoceleste Elios Marsili: “Da diversi anni c’è stima reciproca tra i due circoli, conosco bene il presidente Furlan e ci sarà la possibilità di vedere tanti giovani in acqua da ambo le parti. Sappiamo che il match contro un avversario tanto forte e in salute è proibitivo per noi, ma faremo di tutto per onorare il campionato e garantirne la regolarità. All’inizio – assicura Marsili – scenderanno in vasca i senior, poi magari ci sarà spazio per i ragazzi più giovani e siamo certi che la Canottieri Lazio farà altrettanto se avrà acquisito un vantaggio rassicurante”.
La sfida tra Cargomar Rari Nantes Napoli e Circolo Canottieri Lazio, valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie B, girone 3, sarà diretta dal signor Gomez, della sezione arbitrale campana.

Commenti

Questo articolo è stato letto 431 volte