INTERVISTE – Inter, Spalletti: “Ci attende una finale, squadra dispiaciuta dopo il ko”

Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, ha commentato così la pesante sconfitta per 4-1 contro il Napoli ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo iniziato bene la partita, commettendo poi errori tecnici sulla costruzione bassa da cui è arrivato il primo gol. Dopodiché abbiamo palleggiato male, sofferto il loro pressing. Il condizionamento sulla prossima partita è fine a se stesso: a Napoli ci sta di perdere, magari non in questa maniera. Ora ci attende una finale. In questi ultimi mesi di campionato abbiamo fatto delle buone partite, nonostante qualche pareggio di troppo. Nel secondo tempo ho tentato di fare qualcosa di diverso, però poi le caratteristiche sono quelle: Lautaro e Icardi sono simili, ci è mancato un calciatore dietro la linea del pallone”.
Contro l’Empoli destino nelle vostre mani. Com’è lo stato d’animo?
“Ti metti nei miei panni e pensi a quello che devi passare durante la settimana. Però dobbiamo mantenere la lucidità di quelli che sanno valutare le cose. La squadra ha nelle mani il suo destino, i calciatori erano dispiaciuti a fine partita e consapevoli di non aver fatto una buona partita. L’Empoli verrà a giocarsela, il Milan dovrà vincere a Ferrara…”.
È mancato l’apporto degli attaccanti?
“Probabilmente sì, si aggiunge anche questo alle valutazioni. È chiaro che, dopo prestazioni del genere, si trova il mancato completamento del lavoro fatto un po’ ovunque”.
Più facile quest’anno o un anno fa con la Lazio?
“Queste valutazioni vengono a perdersi durante la settimana. È una partita fondamentale, andremo a giocarcela con lucidità e forza. Bisogna saper reggere il peso dell’importanza della partita. Ora serve la tranquillità”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 629 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu