Gli interventi di Fulvio Giuliani, Sandro Pochesci e Guido De Carolis a Radio Marte

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Fulvio Giuliani, giornalista

“James al Napoli non è fatta e chi dice il contrario, non dice la verità. Nel calciomercato c’è una personalizzaizone ossessiva da parte di chi se ne occupa, ma non bisogna accelerare anche perchè il Real chiede 42 milioni per James e non sono pochi soldi.

Migliorare il Napoli è costoso e non è facile trovare un Fabian Ruiz ogni anno. James Rodriguez credo che alla fine si farà, ma oltre a dire che non è facile, c’è anche da dire che la Juve gioca ancora uno sport che nessun’altra squadra di serie A fa”.

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sandro Pochesci, allenatore della Ternana

“Chi prende Mauro Icardi, vince lo scudetto. Napoli Juve e Inter sono in ballo, ma credo che il Napoli sia favorito perchè il presidente è un regista e alla moglie del calciatore piace farsi notare: quale miglior palcoscenico per Wanda Nara? Icardi ha bisogno di ritrovare serenità ed è una vittima di questo sistema. A dicembre doveva esserci uno scambio: Icardi-Dybala, ma non è avvenuto perchè poi è andato via Marotta. Icardi è un finalizzatore, è più difficile fare gol che giocare per la squadra: quando hai uno come l’argentino in gruppo, è la squadra che deve giocare per lui. In azzurro, Icardi può essere affiancato da un altro attaccante, così l’attacco diventa micidiale. Le migliori squadre hanno difensori molto alti e fisici ecco perchè la bravura degli attaccanti deve essere quello di uscire dall’area, trascinarsi gli avversari e poi andare a segnare. Se arrivassero James e Icardi il Napoli vincerebbe lo scudetto e Insigne andrebbe via. E’ destinato ad andare via e credo che un acquirente già lo abbia”.

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Guido De Carolis, giornalista

“Marotta è stato molto chiaro, al pari di Antonio Conte: Icardi e Nainggolan non fanno parte del progetto dell’Inter. I due si stanno allenando con la squadra, ma solo in parte. De Laurentiis conosce Wanda da tempo e ci sta provando anche perchè l’Inter non ha problemi a cederlo al Napoli, anzi preferisce darlo alla squadra azzurra piuttosto che alla Juve. Il problema è la città perchè Icardi non vorrebbe lasciare Milano e quindi moglie e figli. Una clausola Icardi ce l’ha, è valida solo per l’estero ed è di 110 milioni, ma non è arrivata alcuna offerta e questo mi fa pensare che i grandi club non ritengono Icardi un top player”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 844 volte