Il Napoli torna a vincere in trasferta in Europa dopo quasi tre anni

Finalmente la compagine azzurra è ritornata al successo esterno in campo continentale, dopo quasi tre anni di astinenza. Infatti era dal 6 dicembre del 2016 che i partenopei non riuscivano a vincere, fuori casa, in una competizione europea.  La gara in questione era Benfica vs Napoli, ultimo match del girone eliminatorio della Champions League, 2016/17, terminata con il risultato di 1 a 2, in virtù delle reti di Callejon e Mertens nella ripresa. A proposito del forte folletto belga, la doppietta realizzata ieri sera, in quel di Salisburgo, ha portato l’attaccante azzurro a superare il mitico Diego Armando Maradona nella speciale classifica dei migliori marcatori del Napoli di tutti i tempi. Ora Dries Mertens precede il pibe de oro di un gol, 116 a 115. Naturalmente il suo obiettivo resta quello di aggiudicarsi, in questa stagione, lo scettro di capocannoniere, superando anche il capitano Marek Hamsik, fermatosi a quota 121. Quindi mancano soltanto sei gol per detronizzare il centrocampista slovacco emigrato in Cina. Tornando alla magnifica vittoria azzurra di ieri, contro gli austriaci del Salisburgo, c’è da dire che il Napoli ha compiuto un’impresa davvero storica se si pensa che la formazione di casa non perdeva davanti ai propri tifosi da ben 70 gare di fila tra campionato, coppa nazionale e competizioni continentali. Per la cronaca la Red Bull Arena, in Europa, non veniva espugnata da 19 partite. A distanza di oltre 36 mesi il terreno di gioco dello splendido stadio della città che ha dato i natali al grande musicista Mozart, si è dovuto inchinare al cospetto di Mertens ed Insigne, goleador di giornata. La squadra di Carletto Ancelotti è riuscita con tanta abnegazione e cinismo, ad attaccare i punti cardine degli avversari. Il 3 a 2 finale. giunto, sicuramente,  nel momento più importante della stagione di Champions, passerà, pertanto, agli annali del calcio per la gioia di milioni di tifosi napoletani sparsi nel mondo.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1548 volte