Liverpool, Klopp: non era il solito Napoli: si sono difesi molto bene

Klopp appare un po’ rabbuiato dopo il pareggio contro il Napoli.

Mister, siete ancora padroni del destino. Come è andata?
“È chiaro che avremmo voluto chiudere la questione stasera. Sono andati in vantaggio e si è infortunato Fabinho, dopo aver trovato il vantaggio hanno lottato. Non era il solito Napoli: si sono difesi con tutto il cuore, quindi abbiamo dovuto aumentare la pressione. Lo spazio c’era, abbiamo cercato di puntarlo, ma abbiamo fatto troppi cross, dovevamo aspettare, dovevamo fare traversoni in modo diversi. Non abbiamo vinto, ma è il calcio: non riesci a farlo sempre”.

Come sta Fabinho?
“Non lo so. Considerato che lui è un duro e non riusciva a continuare, spero che non sia serio. Ma lo sapremo domani”.

Il Napoli è una bestia nera per lei. Come vede la situazione di classifica?
“Credo di avere già risposto all’ultima domanda. La situazione è ancora aperta. Abbiamo faticato anche a Napoli, dipende dal fatto che sono forti. Ciò non di meno, l’anno scorso abbiamo vinto. Quest’anno no, ma non è una novità. Mi aspettavo questo Napoli: forse non è il migliore dei momenti, ma è una squadra intelligente, si è adattata, ha difeso. Penso che forse contro il Cagliari abbiano giocato nello stesso modo: sapevamo che fosse possibile, ma questo non vuol dire che non fosse difficile giocare. La situazione è ancora molto aperta. Molte persone penseranno che non sia buono essere costretti a giocare ancora e dover dare il 100%. Ma non ricordo una volta in cui ho chiesto ai miei il 50%”.

Quali giocatori del Napoli vi hanno messo in difficoltà?

“Quelli che hanno segnato e quelli che hanno difeso bene. Tutto il resto sono ipotesi”.

Se fosse stato un incontro a boxe, chi avrebbe vinto?
“Non me ne potrebbe fregare di meno. Sono un po’ più giovane rispetto a Carlo, spero che avrei potuto batterlo se fosse stato un incontro di boxe”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 301 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu