Milik, nuovamente il fantasma di se stesso, tifosi infuriati contro il polacco

Arkadiusz Milik, dopo le ultime opache prestazioni, in cui è sembrato il fantasma di se stesso, è sulla graticola. Anche Gattuso ha rivelato di essere insoddisfatto dell’attaccante polacco in odore di partenza. La tifoseria azzurra,  poi si è scagliata, abbastanza infuriata, attraverso i social, nei confronti del centravanti polacco accusato di essere solo da intralcio alla manovra della squadra. Qualcuno ha scritto persino che sarebbe meglio giocare in 10. Quella di ieri a Milano contro l’Inter è stata infatti una gara anonima  e senza anima da parte di Milik, il quale in campo ha fatto solo numero., figurando come il peggiore in assoluto di tutti e 22 giocatori, meritando addirittura un 3 in pagella.- L’attaccante che oramai è già con la mente al suo futuro in un altro club, non è mai stato nel vivo del gioco, al punto che il tecnico calabrese lo ha rimproverato in diverse occasioni. Nella ripresa Milik è stato rimpiazzato da Callejon ed il calciatore ha lasciato il terreno con il capo chino sapendo di non aver dato, per niente, il suo contributo.  Una prestazione davvero pessima la sua. Sui network i tifosi del Napoli si sono letteralmente scatenati, denigrando il giocatore. Tanti giudizi negativi verso il connazionale di Zielinsky. Per citarne alcuni sulla prestazione di ieri di Milik, ricordiamo:

“Lo metterei fuori rosa, ormai pensa solo alla Juventus”; “Il comportamento di Milik è vergognoso, spero di non vederlo in campo contro la Lazio”; “Piuttosto che vedere Milik in campo con questa testa, meglio mettere una sedia. Farebbe più tiri in porta”; “Ragazzi invece di giocare con Milik la prossima volta giochiamo in 10 che da solo fastidio in campo”.

Commenti