Venerato: “Osimhen-Napoli: siamo ormai ai tecnicismi, non escludo la clausola rescissoria”

“Non penso che arriverà in giornata il tweet per Osihmen, penso tra domani e giovedì potrebbe esserci. Karnezis ha chiesto un triennale al Lille, ieri l’agente ha parlato sia con Campos che con Giuntoli. Osimhen ha firmato il contratto ed ha già svolte le visite mediche, gli agenti intascheranno il 10% di commissione. Mentre il 5% da destinare alla Fifa lo verserà il Lille. 

Siamo ormai ai tecnicismi, ma ormai Osimhen è del Napoli: fa parte già ormai del passato per chi fa mercato. Se ci sarà clausola rescissoria’ Non mi risulta, ma non la escludo. Giuntoli è rimasto a Milano dove domani ci sarà l’assemblea di Lega. Il Napoli ha un accordo di massima con il Lille che deve decidere se prendere 25 milioni cash oppure Ounas come parziale contropartita. 

Questo vuol dire che gli azzurri venderanno Koulibaly, il cerchio si potrà chiudere intorno ai 70 milioni. La squadra più vicina è il Man City, ma aspetterei anche il Psg. Milik? Ho sempre difeso Gattuso, ma stavolta gli metto 2 come allenatore perché gli ha dato tante occasioni a questo ragazzo. Rino è troppo una persona perbene, da questo punto di vista merita 10, è convinto che tutti onorino la maglia nonostante sia ormai una cessione annunciata quella del polacco. La cosa che mi fa girare le scatole è lo scarso impegno che mette Arek nonostante sia ancora pagato dal napoli. 

Non lo farei più giocare, piuttosto metterei anche Ospina centravanti. Milik è un uomo regalato all’avversario, spero non sia un atteggiamento dettato dal mercato perchè magari giocando male il suo prezzo si abbassa e pensa di andare alla Juve ad un prezzo minore: merita zero in pagella. Callejon, viceversa, è uno che seppur in scadenza dà il massimo come impegno”.

Fonte: CalcioNapoli24

Commenti