Juve-Napoli, Salvini: “Se ci sono delle regole e dicono che si gioca, tutti le devono rispettare”

“Se ci sono delle regole tutti le devono rispettare”. Anche Matteo Salvini interviene su Juve-Napoli: “Il ministro della Salute – scrive il leader della Lega Nord su Twitter – litigando col ministro dello Sport, dice che Juventus-Napoli non si gioca e che la scuola è più importante del calcio. Giusto. A questi signori qualcuno può ricordare che stanno governando insieme al fantasma Azzolina, grazie a cui migliaia di studenti non vanno ancora a scuola perché mancano insegnanti, collaboratori scolastici, aule e banchi? P.s. Se anche nel calcio esistono delle regole che prevedono che si giochi, tutti le devono rispettare”.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti