Gli interventi di Antonello Valentini e Agostino Santillo a Radio Punto Nuovo

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Antonello Valentini, ex DG della Figc: “Ho segnalato Sandulli al collegio di garanzia della Figc. l’uomo che hai chiamato a giudicare in secondo grado a giudicare sulla vicenda Juventus Napoli non può rilasciare dichiarazioni, ne faccio un problema di metodo e di rispetto delle regole. ho fatto la stessa cosa quando Sandulli ha fatto una nuova intervista sulla questione di Diawara. Sandulli è stato già ammonito dal collegio di garanzia della Figc nel 2013. Sandulli non deve parlare di inchieste in corso, come tutti i magistrati sportivi. Juventus-Napoli è una vicenda es que amareggiata perché la partita è saltata per uno scontro di poteri tra le ASL che hanno il diritto di gestire la salute in Campania è quello del CTS e quindi del governo che ha avallato un protocollo ed accettato dalle società di calcio fino a poco tempo fa. Questa vicenda ha fatto saltare questo patto e vedremo come andrà a finire. Non mi esprimo su chi ha ragione o su chi ha torto, C’è stato uno scontro di poteri tra l’ASL di Napoli e quello del Governo-CTS-Federazione-Lega sulla base di un patto che le società avevano accettato. il protocollo delle lacune e degli aspetti da rivedere rispetto alla attualità del momento. Il Genoa ha rispettato il protocollo ma ne ha creato un vulnus. il ministro Spadafora ha dichiarato che il protocollo regge è che va rispettato se vogliamo continuare a giocare a calcio. È saltato un patto tra le società rispetto al protocollo, faticosamente sottoscritto. Due giocatori della Juventus, ovvero Bonucci e Chiellini, stanno aspettando per raggiungere la nazionale italiana. Altri quattro pur in isolamento fiduciario, hanno pensato di prendere un aereo senza conoscere il risultato del secondo tampone. dopo la segnalazione della Juventus alla ASL di Torino mi aspetto che intervenga la magistratura per la violazione dell’ isolamento fiduciario. Fossi stato il dg del Napoli avrei detto a De Laurentiis di andare a Torino. Ma, il Napoli ha fatto benissimo a trasferire il domicilio per l’isolamento fiduciario di gruppo. resta da appurare, da parte della magistratura sportiva, il rispetto dei tempi del protocollo. Il protocollo prevede che fino a 13 positivi si deve giocare. Con l’isolamento fiduciario non veniva meno il protocollo. Il giudice sportivo non ha dato il 3-0 a tavolino ma ha messo subiu dice il risultato della partita perché non aveva motivazioni dal referto dell’arbitro sull’assenza del Napoli ed aspetta il resto degli atti”.

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto il Senatore M5S Agostino Santillo: “Abbiamo depositato oggi interrogazione parlamentare che sarà domani pubblica. Trovavo assurdo che si aspettasse una squadra come il Napoli a cui era stato inibito la possibilità di spostarsi dalla Campania. Il valore costituzionale di riferimento per tutti dovrebbe essere la tutela della salute. Abbiamo assistito ad un balletto di accuse Per far sì che il Napoli violasse la disposizione delle Asl pur di far andare il Napoli a Torino. se il gruppo squadra il Napoli fosse arrivato a Torino avrebbe anche potuto potenzialmente infettare il gruppo squadra Juventus, scatenando la rincorsa alla responsabilità, in una situazione dove ci troviamo 36000 morti per covid. questo è il motivo per cui abbiamo presentato l’interrogazione con me ed altri 15 colleghi del Movimento 5 Stelle di tante regioni. L’interrogazione è rivolta al ministro Spadafora e dal ministro Speranza e si chiede di sapere quali misure intendono prendere i due ministeri per garantire la salute all’interno delle società sportive e qualificare il valore dei dispositivi delle Asl all’interno del calcio professionistico e poi chiediamo anche qua le misure intendono intraprendere per evitare che si ripeta un nuovo caso Juventus-Napoli. I i protocolli della FIGC assunti dal CTS presentano dei voti che devono essere colmati per evitare situazioni simili. È incredibile che si è stato chiesto al Napoli di scendere in campo. Abbiamo assistito ad un balletto al quale tutti volevano che il Napoli scendesse in campo, c’è chi vuol portare in Tribunale chi voleva costringere il Napoli a giocare. Come si fa davanti all’ordinanza dell’ASL a dire che il Napoli doveva spostarsi? I ministri devono intervenire immediatamente Per colmare questo vulnus e nei prossimi giorni ci sarà la risposta dei ministri, forse nel giro di un settimana”.

Commenti