LA PARTITA – Napoli-AZ Alkmaar 0-1, blackout per gli azzurri

Il Napoli perde al San Paolo contro l’AZ Alkmaar 1-0, azzurri poco convincenti.

PRIMO TEMPO

Primi venti minuti con l’AZ che gioca usa un atteggiamento difensivo, il Napoli però gestisce la fase di non possesso. Al 20′ ci prova Politano da fuori area, ma ci arriva il portiere. Al 32′ Lozano in ottima posizione viene trattenuto da Svansson ma per l’arbitro è tutto regolare. Al 34′ Koulibaly perde il pallone, ne approfitta Sugawara ma spedisce il pallone di poco fuori. Poco dopo vicino al gol il Napoli con Mertens che servito da Osimhen prova la conclusione, ma spedisce il pallone di poco a lato. Al 45′ l’arbitro assegna tre minuti di recupero e al 48′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 57′ passa in vantaggio l’AZ, Koulibaly perde De Wit che spedisce il pallone in rete. Al 62′ cross di Mario Rui per Osimhen che effettua un colpo di testa ma ci arriva senza problemi il portiere. Al 68′ altro cross di Mario Rui per Petagna che ci prova in tuffo di testa, ma il pallone termina di poco alto. All’81’ gran tiro di Politano dalla distanza, il portiere spedisce il pallone in angolo. Al 90′ l’arbitro assegna 4 minuti di recupero e al 94′ termina la gara.

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj (59′ Mario Rui); Fabian, Lobotka (66′ Petagna); Politano (83′ Bakayoko), Mertens, Lozano (59′ Insigne); Osimhen (66′ Demme). A disp: Ospina, Contini, Manolas, Rrahmani, Ghoulam. All.: Gennaro Gattuso

AZ Alkmaar (4-3-3): Bizot; Svensson, Hatzidiakos, Martins Indi, Wijndal; Midtsjo (88′ Leeuwin), Stengs, Koopmeiners; Sugawara, De Wit, Karlsson (88′ Gudmundsson). A disp: Verhulst, Evora, Goudmijn, Taabouni, Gullit, Velthuis. All.: Arne Slot

Arbitro: Daniel Stefanski (Polonia)

Reti: 57′ De Wit (A)

Ammoniti: Koulibaly (N) De Wit (A).

Mariano Potena

Commenti