Gli interventi di Maurizio Pistocchi, Francesco Marolda e Beppe Bruscolotti a Radio Marte

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista
“Napoli? Prestazione non è stata un granché, specie nei particolari. Il Napoli ha dominato con il possesso, ha fatto una buona partita nella completezza contro il Milan che si è difeso molto basso. Però ci sono state troppe imprecisioni, Koulibaly è stato irriconoscibile. Sul primo gol fa un errore sesquipedale in quell’occasione. Koulibaly senza Albiol ha perso riferimenti su come muoversi, ha una grande fisicità ma deve farsi guidare. A Ibrahimovic ha lasciato troppo spazio per muoversi liberamente. La sensazione è che il Napoli manchi di attenzione nei particolari. La classifica è condizionata dai tre punti a tavolino ma sta peggiorando la situazione. Nella scorsa stagione aveva due punti in più, con Sarri 24. Il Napoli commette errori sia in fase difensiva che in fase offensiva, a cui però ieri darei poche colpe.
Valeri? Che sia un pessimo arbitro ormai lo sappiamo. Ha fatto 4 errori importanti. Il primo è la prima ammonizione a Bakayoko: il contatto c’è ma è Saelemaekers che cerca il contatto. Poi non c’è fallo di Kessié su Fabian Ruiz. La gomitata di Ibra è rosso, perché Rizzoli spiegava che in questi casi va guardata la mano: se chiusa, vuol dire caricare la gomitata. Lui l’aveva chiusa. L’errore più grave peraltro è il fatto che non fermi il gioco con un giocatore colpito alla testa. E’ un errore da terza categoria. Poi c’è fallo di Bakayoko su Kessié in occasione del gol del Napoli. L’arbitro era in pessima giornata ma non si capisce perché il VAR non sia intervenuto sulla gomitata di Ibrahimovic”.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Francesco Marolda, giornalista.
“La partita ieri è stata sbagliata dal punto di vista tattico. Io non voglio dire che Gattuso sia presuntuoso. Io credo che l’errore che stia commettendo riguardi il fossilizzarsi su un solo modulo tattico e questo peraltro non esalta neanche troppo le caratteristiche di certi giocatori, come Mertens. Fratture all’interno dello spogliatoio? Non ho notizie a riguardo. Però in questo momento nello spogliatoio non c’è un giocatore di grandissima personalità.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore.
“Avevo avuto dei dubbi quando ho visto lo schieramento offensivo del Napoli, i fatti purtroppo mi hanno dato ragione. Alcune cose vanno riviste. Marcatura Koulibaly su Ibrahimovic? Non si può lasciare libero uno come lui, sul primo gol era addirittura in vantaggio. Un giocatore come Ibra va guardato a vista. La squadra deve prestare più attenzione e bisogna farsi valere. Ospina? Può avere voce in capitolo, per il resto vedo poca roba”.

Commenti